Mercoledì, 10 Novembre 2021 11:46

Esonero contributi agricoli, al via le domande

Disponibile sul sito dell'Inps il modulo telematico “Esonero contributivo art. 16-16 bis DL 137/2020 anno 2020-2021” riguardante il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore delle imprese appartenenti alle filiere agricole, della pesca e dell'acquacoltura, comprese le aziende produttrici di vino e birra, per i mesi di novembre 2020, dicembre 2020 e gennaio 2021. A precisarlo è lo stesso Istituto di previdenza con il messaggio n. 3774 del 4 novembre 2021, ricordando che l'agevolazione si riferisce ai datori di lavoro e ai lavoratori autonomi iscritti alla “Gestione dei contributi e delle prestazioni previdenziali dei coltivatori diretti, mezzadri e coloni”. Il modello per la domanda è reperibile per i datori di lavoro sella sezione “Portale delle Agevolazioni” (ex “DiResCo”) e per i lavoratori autonomi nel “Cassetto previdenziale Autonomi in agricoltura”, alla sezione “Comunicazione bidirezionale” > “Invio comunicazione”.  L'istanza deve essere presentata entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del citato messaggio. Allo scadere di tale termine, infatti, a ciascun contribuente sarà data comunicazione dell’importo autorizzato in via definitiva, tramite PEC per le aziende e tramite news per gli autonomi, per poter poi procedere - entro 30 giorni dalla comunicazione ricevuta - con il versamento della contribuzione dovuta eccedente l'importo autorizzato. Gli esiti delle domande di esonero saranno, inoltre, consultabili sui canali di "Comunicazione bidirezionale".

 

Notizie correlate: Le istruzioni per lo sgravio contributi agricoli - Esonero agricoli in Decreto Ristori: differimento versamenti - Mobilità in deroga 2021, stop alle riduzioni