Venerdì, 05 Novembre 2021 11:25

Fatture elettroniche, riaperto il servizio di consultazione

Prorogato al 31 dicembre 2021 il termine per effettuare l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici, scaduto il 30 settembre. A renderlo noto è l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 3 novembre 2021 con cui si dà notizia del provvedimento n. 298662/2021: un atto che recepisce le segnalazioni, anche del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, di un errato convincimento da parte di molti contribuenti e professionisti, già iscritti al servizio di conservazione delle fatture elettroniche, che l'adesione già prestata comportasse automaticamente la possibilità di consultazione delle e-fatture.
La riapertura dei termini permetterà ai soggetti che avranno effettuato l'adesione entro fine anno, e agli intermediari delegati, di accedere ai file di tutte le fatture elettroniche trasmesse al sistema a decorrere dal 1° gennaio 2019.
Con il sistema e-fattura, l’Agenzia mette a disposizione due servizi distinti: uno di conservazione a norma delle fatture elettroniche, secondo quanto disposto dal decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 17 giugno 2014, e un altro per la consultazione e l’acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici. Si ricorda, infine, che è possibile consultare e scaricare le fatture fino al 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di ricezione da parte del Sistema di Interscambio.

La riapertura del servizio è stata commentata in web tv dal Consigliere Nazionale dell'Ordine, Massimo Braghin.

Guarda il video

 

Notizie correlate: Fatturazione elettronica, evoluzione e criticità - Al via il progetto "Precompilata Iva" - Bonus tessile e moda, al via le domande - Bonus Mezzogiorno e ZES: cambia il modello