Giovedì, 30 Settembre 2021 17:23

Le linee guida per un mercato del lavoro più efficiente

Attenzione al mercato del lavoro sul fronte della domanda e dell'offerta, al sostegno della produttività e della capacità competitiva delle imprese. Queste alcune delle proposte contenute nel parere SOC/699 "Orientamenti per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione" su cui ha relazionato la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine e componente del Comitato Economico e Sociale Europeo, Marina Calderone, lo scorso 23 settembre al CESE.
Il parere, discusso e approvato durante la riunione, è in continuità con quello dell’anno precedente ma, spiega la Presidente, "guarda agli effetti della pandemia e alle soluzioni che gli Stati membri dovrebbero adottare per poter accompagnare lavoratori e imprese verso un lavoro di qualità, intesa come sostenibilità dell’attività lavorativa e come qualità della vita". Tra le proposte quella di valorizzare il dialogo sociale e la contrattazione collettiva come pilastro importante della resilienza dell’economia europea, ponendo l'accento su misure di welfare sostenibile e incentivi efficaci alle assunzioni, in particolare per le PMI. Nel parere si parla anche di protezioni sociali da assicurare a tutti i lavoratori, professionisti inclusi.

Leggi il parere

Guarda il servizio

Guarda la relazione al CESE

Rassegna web: adnkronos.com - affariitaliani.it - altomantovano.news - comunicatistampa.org - corrierediarezzo.corr.it - corrieredirieti.corr.it - corrieredisiena.corr.it - corrierediviterbo.corr.it - cosenzachannel.it - cronacadisicilia.it - economymagazine.it - entilocali-online.it - ilgiornaleditalia.it - ilsannioquotidiano.it - iltempo.it - yahoo.com - laleggepertutti.it - latinaoggi.eu - liberoquotidiano.it - mantovauno.it - money.it - msn.com - notizie.it - olbianotizie.it - padovanews.it - sannioportale.it - sassarinotizie.com - today.it - twnews.it - ultimenotizieoggi.it

Notizie correlate:  Portale del Reclutamento, Protocollo tra Ministero PA e Professionitaliane - Le proposte dei Consulenti del lavoro per la ripartenza - Investire su politiche attive e tutele per i professionisti