Stampa questa pagina
Venerdì, 17 Settembre 2021 12:46

Al via il progetto "Precompilata Iva"

A partire dal 13 settembre i registri Iva precompilati sono disponibili online per 2 milioni di contribuenti all’interno del portale "Fatture e corrispettivi" validando o modificando i dati delle operazioni effettuate dal 1° luglio 2021. A rendere noto l'avvio della sperimentazione, che riguarda gli anni di imposta 2021 e 2022, è l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 13 settembre 2021. Gli operatori Iva, ossia i soggetti che effettuano la liquidazione trimestrale dell’Iva, potranno accedere dal 6 novembre anche alla comunicazione delle liquidazioni periodiche (Lipe) elaborata per il trimestre di riferimento, estrarne le bozze, modificare e integrare i dati proposti, inviare la comunicazione ed effettuare il pagamento dell’Iva a debito. Infine, come riportato nel comunicato, dal 2023 sia attiverà il box relativo alla comunicazione annuale Iva, tramite cui sarà possibile inviare anche il modello F24 correlato alla dichiarazione in lavorazione. 


Notizie correlate: Precompilata Iva per operazioni effettuate dal 1° luglio - Precompilata 2021: come ottenere il rimborso Irpef - Partite Iva, senza welfare e tutele