Martedì, 14 Settembre 2021 14:17

Le Novità Normative della Settimana dal 6 al 12 settembre 2021

INPS

Rilascio del modulo di richiesta dell’esonero contributivo per le assunzioni effettuate con contratto di rioccupazione

Con il messaggio n. 3050 del 9 settembre 2021, l'INPS comunica che, a decorrere dal 15 settembre 2021, all’interno dell’applicazione “Portale delle Agevolazioni”, presente sul sito internet www.inps.it, sarà reso disponibile il modulo di istanza on-line “RIOC”, volto alla richiesta dell’esonero contributivo per le assunzioni effettuate con contratto di rioccupazione.

 

Esonero contributi INPS imprese agricole e autonomi

L'INPS, con la circolare numero 131 dell’8 settembre 2021, rende noto ai datori di lavoro e ai lavoratori autonomi le indicazioni per accedere al beneficio concesso rispettivamente dal Decreto Ristori e dal Decreto Ristori bis per gli ultimi due mesi del 2020 e, poi, esteso a gennaio 2021 dal Decreto Sostegni.

L’istituto, inoltre, ricorda che è prevista una proroga delle scadenze per i versamenti in relazione ai periodi coperti dal beneficio.

Un differimento legato all’attesa che venga aperta la procedura per fare domanda di esonero contributo agricoli e che sia data comunicazione dell’importo autorizzato.

 


INAIL

Sanzione amministrativa per omessa o tardata denuncia di infortunio

L'Inail, con la circolare n. 24 del 9 settembre 2021,  fornisce alcuni chiarimenti in merito al regime sanzionatorio per la violazione dell’obbligo di denuncia degli infortuni con prognosi superiore a tre giorni.

In caso di denuncia omessa, l’accertamento dell’illecito presuppone:

- la ricezione da parte dell’INAIL del certificato medico attestante un infortunio sul lavoro prognosticato non guaribile entro tre giorni con indicazione della denominazione del datore di lavoro o di altro soggetto tenuto all’obbligo della denuncia e del relativo domicilio;

- la mancata ricezione della denuncia di infortunio, decorso il termine di due giorni previsto dalla legge per l’adempimento dell’obbligo della denuncia;

- la verifica dell’effettiva data di conoscenza dell’infortunio da parte del datore di lavoro o del soggetto tenuto all’obbligo della denuncia e dei riferimenti del relativo certificato medico.

 


AGENZIA DELLE ENTRATE

Contributo a fondo perduto perequativo: individuati i campi della dichiarazione

Con provvedimento dell’Agenzia del 4 settembre 2021, i campi delle dichiarazioni dei redditi relative ai periodi d’imposta 2019 e 2020 necessari per determinare gli ammontari dei risultati economici d’esercizio da considerare ai fini del riconoscimento del contributo a fondo perduto previsto dall’articolo 1, commi da 16 a 27, del Dl “Sostegni-bis”.Gli specifici spazi accoglieranno i valori relativi ai risultati economici d’esercizio da considerare per accedere al nuovo ristoro introdotto per sostenere gli operatori economici colpiti dalla pandemia

 

Contributo a fondo perduto  per le locazioni ridotte: le domande al 6 ottobre

L'Agenzia delle entrate con provvedimento del 4 settembre 2021, concede più tempo per richiedere il contributo a fondo perduto a favore delle locazioni ridotte. Al fine di consentire la fruizione dell’agevolazione a un maggior numero di contribuenti e tenuto conto che l’intervallo temporale per la presentazione dell’istanza è coinciso con il periodo estivo, l’Agenzia delle differisce al 6 ottobre 2021 il termine di presentazione delle istanze, inizialmente fissato al 6 settembre.

 

Cassa forense: istituti due nuovi codici tributo

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 56 del 6 settembre 2021 istituisce i codice tributo  denominati “E105” e “E106”. I due nuovi codici di tributo permettono il pagamento con modello F24 di integrazioni di contributi e relativi interessi di spettanza della Cassa nazionale di previdenza e assistenza forense.

 

Bonus aggregazioni societarie

L'agenzia delle entrate con la risoluzione n. 57 del 7 settembre 2021 afferma che l’agevolazione prevista dalla legge di bilancio 2021 per la trasformazione in tax credit delle attività per imposte anticipate riguardanti perdite fiscali ed eccedenze Ace a seguito di specifiche operazioni di aggregazione aziendale è applicabile anche a più operazioni distinte approvate o deliberate nel 2021. Tuttavia, l’attivo di un soggetto che ha concorso a determinare l’ammontare delle imposte anticipate (Dta) trasformabili, non può essere considerato in un’operazione successiva.

 

Corrispettivi giornalieri: slitta al 2022 il nuovo tracciato

 

Con provvedimento del 7 settembre 2021 l'Agenzia delle entrate rinvia  dal 1° ottobre 2021 al 1° gennaio 2022 il termine dal quale dovrà essere utilizzato esclusivamente il nuovo tracciato telematico per l’invio dei dati dei corrispettivi giornalieri (“Tipi dati per i corrispettivi” - versione 7.0 di giugno 2020).

Spostata, inoltre, al 31 dicembre 2021 la scadenza entro cui i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello di registratore già approvato dalle Entrate.

 

Contributo a fondo perduto “città santuari religiosi”: istanze dal 9 settembre

L'agenzia delle entrate con il provvedimento dell'8 settembre 2021 detta le regole e fornisce il modello per il contributo fondo perduto “città santuari”. A partire dal 9 settembre e fino all'8 novembre 2021 sarà possibile inviare le domande all’Agenzia per il riconoscimento del contributo a fondo perduto dedicato alle imprese e gli esercenti che svolgono la propria attività nei centri storici dei comuni dove si trovano santuari religiosi che hanno subìto un calo del fatturato a seguito della pandemia e che presentano più di 10mila abitanti, previsto dal decreto “Agosto” (Dl n. 104/2020). Beneficiari del bonus, per un importo massimo di 150mila euro, i soggetti che hanno iniziato l’attività in data antecedente il 1° luglio 2020. L’accredito del contributo riconosciuto avverrà sul conto corrente del beneficiario indicato nella domanda. 

 

Cambi valute estere: mese di agosto

Pubblicato, dall’Agenzia delle Entrate, il provvedimento del 9 settembre 2021, che accerta le medie dei cambi delle valute estere per lo scorso mese di agosto, calcolati a titolo indicativo dalla Banca d’Italia sulla base di quotazioni di mercato. La tabella contenuta nel provvedimento riporta, accanto ai tassi di cambio, il nome dello Stato e la moneta di riferimento.

 

Cessione crediti canoni locazione: pronto il modello

Con il provvedimento  del 7 settembre 2021, l'Agenzia delle entrate approva il modello di “Comunicazione della cessione dei crediti d’imposta riconosciuti per fronteggiare l’emergenza da Covid-19” e le relative istruzioni. Consentirà la comunicazione delle cessioni dei tax credit riguardanti canoni di locazione dovuti in base ad atti o contratti da registrare in caso d’uso, in relazione ai quali non è richiesta l’indicazione degli estremi di registrazione.

 


AGENZIA DELLE ENTRATE INTERPELLO

Risposta n. 581 del 8 settembre 2021  – Indebita percezione del contributo a fondo perduto

Il contribuente che ha presentato correttamente la richiesta del contributo a fondo perduto previsto dal decreto “Sostegni”, in caso di restituzione spontanea della somma perché non spettante, non dovrà versare alcuna sanzione se solo dopo l’erogazione della sovvenzione sono stati forniti chiarimenti sull’applicazione della norma contrastanti con il comportamento adottato del richiedente.

 


AGENZIA DELLE ENTRATE – CONSULENZA GIURIDICA

Consulenza giuridica n. 12 del 7 settembre 2021 -  Aliquota IVA oli d'oliva

La cessione di olii d’oliva sconta l’Iva con aliquota ridotta del 4% anche se il loro utilizzo è destinato alla produzione di cosmetici, come di evince sia dal n. 13) della Tabella A, parte II, allegata al Dpr 633/1972 sia dalle note complementari dalla Nomenclatura emesse dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.