Venerdì, 10 Settembre 2021 12:00

Cessione crediti d’imposta botteghe e negozi: nuovo modello dal 9 settembre

Dal 9 settembre cambia il modello denominato “Comunicazione della cessione dei crediti d’imposta riconosciuti per fronteggiare l’emergenza da Covid-19”. L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del proprio Direttore n. 228685/2021, ha provveduto alla modifica per consentire la comunicazione delle cessioni dei crediti relativi ai canoni dovuti in base ad atti o contratti da registrare in caso d’uso, per i quali non è richiesta l’indicazione degli estremi di registrazione. In parallelo, oltre alle istruzioni, è adeguata anche la procedura web di trasmissione delle comunicazioni delle cessioni dei crediti in attuazione dell’estensione del credito d’imposta disposta dall’articolo 4 del decreto legge Sostegni-bis (D.L. n. 73/2021). La comunicazione deve essere inviata tra il 13 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021, utilizzando esclusivamente le funzionalità nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate, pena l’inammissibilità.

Si ricorda che il modello per la comunicazione è valido nel caso in cui il credito d’imposta sia riferibile a:
a) botteghe o negozi di cui all’articolo 65 del D.L. n. 18/2020;
b) canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda di cui all’articolo 28 del D.L. n. 34/2020.

Notizie correlate: Conversione Sostegni-bis, le ulteriori novità fiscali - Credito di imposta locazioni: istituiti codici tributo - Crediti d'imposta botteghe e negozi e locazioni a uso non abitativo