Lunedì, 30 Agosto 2021 13:45

Dal 3 settembre incentivi per le aziende IPCEI

La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 19 agosto 2021 n. 198 dei tre decreti del Ministero dello Sviluppo Economico 7 luglio 2021 si apre alla programmazione degli interventi del Fondo IPCEI per il sostegno alla realizzazione del progetto di  comune interesse europeo nel settore delle batterie (IPCEI Batterie 1 e IPCEI Batterie 2) e all’integrazione delle risorse disponibili per il settore della microelettronica (IPCEI Microelettronica).

Dal 3 settembre le imprese italiane selezionate a partecipare agli Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo (IPCEI) su batterie potranno richiedere le agevolazioni per progetti di investimento e attività di ricerca, sviluppo e innovazione, da realizzare in Italia nell’ambito delle catene di valore strategico individuate dalla Ue. Uno stanziamento totale di 1,7 miliardi di euro che dovranno servire a rafforzare la competitività di settori considerati strategici dell’industria nazionale ed europea attraverso sinergie e integrazioni tra le filiere dei Paesi membri Ue in materia di batterie agli ioni di litio, modelli e sistemi di batterie elettriche e tecnologie e componenti microelettroniche nei settori dei chip efficienti sul piano energetico, dei semiconduttori di potenza, dei sensori intelligenti, dell’attrezzatura ottica avanzata e dei materiali compositi.
Gli incentivi concessi sono soggetti alla normativa sugli aiuti di Stato.

Notizie correlate: MISE: 100 milioni per agevolazione PMI ed enti locali - MISE: 5 mln a sostegno dell'industria tessile, moda e accessori - Professionisti: risorse per aggregazione, digitalizzazione ed efficientamento