Venerdì, 09 Luglio 2021 13:39

Cooperative spurie: la Presidente Calderone incontra il Sottosegretario Nisini

La Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, ha incontrato ieri, 8 luglio, a Roma il sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Tiziana Nisini, per un confronto in materia di cooperative spurie. Un fenomeno grave, deleterio e molto diffuso in Italia dove il costo del lavoro è certamente uno dei maggiori oneri per le aziende alle prese con la non facile fase di ripartenza. In questo contesto si favorisce l'attività delle cooperative spurie o fittizie che offrono prestazioni a prezzi fuori mercato utilizzando forme contrattuali non idonee e/o fittizie. Nel corso del colloquio il sottosegretario ha voluto conoscere da vicino i dettagli dell’impegno virtuoso del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro nel contrasto ai fenomeni distorsivi che si vanno manifestando e che mettono in difficoltà tanti imprenditori. Appalti irregolari, somministrazione fraudolenta, caporalato e sfruttamento dei lavoratori: tutte le fattispecie di illeciti esistenti sono stati oggetto di esempi concreti e casi realmente avvenuti, già segnalati all’Ispettorato Nazionale del Lavoro, allo scopo di dare regolarità al mercato del lavoro. La Presidente ha infine ribadito l’impegno dei Consulenti dei Lavoro nella diffusione e nella tutela del lavoro regolare, proprio in virtù dell’eticità che contraddistingue lo svolgimento della libera professione.

Notizie correlate: Cooperative spurie, Viscomi: essenziali segnalazioni Consulenti del Lavoro - Lavoro, diffidare di chi offre sconti - Prevenzione e formazione per contrastare il lavoro irregolare