Stampa questa pagina
Giovedì, 01 Luglio 2021 12:55

Licenziamenti, arriva lo sblocco

Il decreto legge n. 99/2021 con le misure urgenti in materia fiscale, di tutela del lavoro, dei consumatori e di sostegno alle imprese arriva sul filo di lana alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 30 giugno 2021 n. 155.

Otto articoli per definire lo sblocco dei licenziamenti a partire dal 1° luglio per quelle imprese che non usufruiscono della cassa integrazione, con proroga al 31 ottobre solo per il tessile e le aziende in crisi che potranno utilizzare altre 17 settimane di Cig-Covid. All'interno del provvedimento poi, lo stop al cashback per i prossimi sei mesi con l’obiettivo di utilizzare le risorse risparmiate per finanziare la riforma degli ammortizzatori sociali e la proroga a fine settembre per l'invio delle cartelle esattoriali accompagnano il blocco centrale della norma “ponte” assieme ad alcune misure per il settore elettrico, alla semplificazione e al rifinanziamento della Nuova Sabatini relativamente agli investimenti produttivi delle micro, piccole e medie imprese e alla costituzione di un fondo, con una dotazione di 100 milioni di euro per l’anno 2021, diretto a garantire l’indennizzo dei titolari di titoli di viaggio e voucher emessi dall’amministrazione straordinaria di Alitalia e non utilizzati.

Rassegna stampa: Nuovo Quotidiano di Puglia del 3 luglio 2021

Notizie correlate: Stop licenziamenti, De Luca: problema non è proroga, ma ripartenza - Il lavoro nel Sostegni-bis - Un milione di occupati convinto di perdere il lavoro nei prossimi mesi