Lunedì, 31 Maggio 2021 17:30

Ticket domande FIS: precisazioni Inps

Nuova interlocuzionetra i rappresentanti del Consiglio Nazionale dell’Ordine e i rappresentanti della Direzione Centrale dell’Inps. Oggetto del confronto, tra gli altri, è stato il contenuto dell’avviso comparso su sito Inps in relazione alle domande di intervento Fondo di integrazione salariale (FIS) e più in particolare della riassegnazione del relativo ticket da parte della sede centrale. In merito è stato comunicato che, solo ed esclusivamente per le richieste inerenti la mensilità “Aprile 2021”, con scadenza peraltro in data odierna, la denuncia Uniemens potrà essere inviata con il primo ticket e la sostituzione verrà effettuata direttamente dagli uffici preposti dell’Inps. Con riguardo alle mensilità successive, ivi compresa quella di “Maggio 2021, dovrà essere utilizzato il secondo ticket ricevuto, che corrisponderà definitivamente a quello indicato nel cruscotto “CIG e fondi”, nel frattempo aggiornato con un’operazione centralizzata.

In sede di interlocuzione si è parlato anche del Decreto Sostegni: la Direzione Centrale Inps ha confermato che è in corso di predisposizione una circolare illustrativa sulle novità introdotte dalla conversione in legge del d.l. 22 marzo 2021, n. 41, tra cui la remissione in termini dell’invio  delle  domande  di accesso  ai   trattamenti   di   integrazione   salariale   collegati all'emergenza epidemiologica da Covid-19 e dei dati necessari per il pagamento o per il saldo degli stessi, scaduti nel periodo dal 1°  gennaio 2021  al  31  marzo  2021 e pertanto i sistemi saranno adeguati in maniera coerente alle indicazioni in essa contenute. Considerato che la Legge di conversione n. 69/2021 è stata pubblicata in data 21 maggio 2021, sarà sicuramente prevista un’apposita salvaguardia per consentire l’invio delle domande dei periodi decaduti, data l’oggettiva impossibilità di adeguare i sistemi e predisporre una circolare in tempi utili per consentire il rispetto del termine del 31 maggio 2021.

Notizie correlate: Tavolo tecnico Inail CNO: avvio iniziativa preavviso di avviso bonario­ - “InformaClienti”: le novità normative e di prassi di maggio - DURC per esonero artigiani e commercianti