Lunedì, 24 Maggio 2021 14:44

Proroga blocco licenziamenti agosto potrebbe rivelarsi “repressiva”

La proroga fino al 28 agosto del divieto di licenziamento individuale per giustificato motivo per le aziende che rientrano nel campo di applicazione della cassa integrazione ordinaria e straordinaria, che dovrebbe essere contenuta nel Decreto Sostegni bis, lascia molte preoccupazioni agli operatori del settore. A commentarla la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, a Rainews24. “Quello che lascia perplessi è il fatto che si tratta di uno spostamento di due mesi ma senza aver previsto ulteriori giornate aggiuntive di cassa integrazione. Questa misura, a fronte di uno scenario che non cambia, potrebbe rivelarsi ulteriormente repressiva”, spiega la Presidente. Nel corso dell’intervista commentate le altre novità sul fronte lavoro previste dalla bozza del testo: dal contratto di rioccupazione alle novità del contratto di espansione, passando per il contratto di solidarietà. Tutti gli aggiornamenti sull'iter del decreto saranno commentati nel corso della puntata di domani di "In Parlamento".

Guarda il video

Notizie correlate: Conversione Decreto “Sostegni” in dirittura d’arrivo - DL Sostegni e ammortizzatori, la collocazione temporale