Stampa questa pagina
Mercoledì, 19 Maggio 2021 15:17

ANPAL: più di 60.000 rapporti di lavoro avviati

Oltre 60.000 lavoratori assunti nel 2020, anno fortemente segnato dalla crisi sanitaria ed economica da Covid-19, grazie agli interventi promossi dall'ANPAL. Dal 1° gennaio 2020 - si legge nella nota diffusa dall'Agenzia - 39.700 sono stati i lavoratori che hanno trovato una occupazion grazie all'incentivo IOlavoro, misura gestita da Anpal e Inps, per un totale di oltre 26.000 aziende coinvolte e con numeri destinati a crescere in quanto è tuttora in corso la valutazione delle domande pervenute. Grazie, invece, al sistema informativo di incrocio domanda e offerta di lavoro (Dol) per cittadini, aziende e operatori sono stati avviati circa 22.000 rapporti di lavoro. La misura, infatti, sta riscuotendo successo tra gli utilizzatori: 94 mila aziende e oltre 118 mila cittadini registrati, più di 42.000 posizioni vacanti pubblicate da aziende che cercano i profili più adatti ai propri fabbisogni.

Notizie correlate: ANPAL, istituito il Fondo di investimento sociale - ANPAL: successo per il Fondo Nuove Competenze - Garanzia Giovani: online il nuovo portale