Giovedì, 01 Aprile 2021 16:33

Corrispettivi telematici: slitta al 1° ottobre il tracciato elettronico

Corrispettivi telematici: slitta al 1° ottobre il tracciato elettronico (FOTO ANSA)

Con il provvedimento n. 83884 del 30 marzo 2021 l’Agenzia delle Entrate comunica la proroga, dal 1° aprile al 1° ottobre 2021, di avvio dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “Tipi dati per i corrispettivi versione 7.0 giugno 2020” e del conseguente adeguamento dei Registratori telematici. Lo slittamento avviene a seguito delle difficoltà conseguenti al perdurare della situazione emergenziale provocata dal Covid-19, recependo le richieste provenienti dalle associazioni di categoria e considerate le proroghe disposte dal decreto Sostegni. Quest'ultimo, infatti, ha prorogato i termini entro cui l’Agenzia delle Entrate deve mettere a disposizione dei soggetti passivi dell’IVA le bozze dei registri, delle comunicazioni di liquidazioni periodiche e della dichiarazione IVA. Vengono inoltre adeguati al 30 settembre 2021 i termini entro i quali i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia delle Entrate.

Notizie correlate: Fatture e corrispettivi: AE proroga deleghe - Lotteria scontrini, modifiche su trasmissione dati - Proroga termini per aderire al servizio consultazione e-fatture