Stampa questa pagina
Venerdì, 12 Marzo 2021 12:55

Lavoratori sportivi impatriati: pronto il codice tributo

Con la risoluzione n. 17/E del 10 marzo 2021, l'Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per il versamento, tramite modello "F24 Versamenti con elementi identificativi", entro il 15 marzo 2021, del contributo per l'adesione al regime agevolato per i redditi di lavoro dipendente e assimilati e per i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia dai lavoratori sportivi che trasferiscono la residenza in Italia di cui all’articolo 16, comma 5-quater, del D.Lgs. n. 147/2015. Il codice tributo è il "1900" denominato “Contributo sportivi professionisti impatriati - adesione al regime agevolato di cui all’articolo 16, comma 5-quater, del D.Lgs. n. 147 del 2015”. In sede di compilazione del modello - si legge - dovranno essere indicati nella sezione “CONTRIBUENTE” i dati anagrafici e il codice fiscale del lavoratore che opta per l’adesione al regime agevolato; nella sezione “ERARIO ED ALTRO”; nel campo “tipo”, la lettera “R”; nel campo “elementi identificativi”, il codice fiscale del datore di lavoro; nel campo “codice”, il codice tributo sopra indicato; nel campo “anno di riferimento”, l’anno d’imposta cui si riferisce il versamento, nel formato “AAAA”; nel campo “importi a debito versati”, il contributo dovuto. 

Notizie correlate: CIGD ai lavoratori sportivi - Digital services tax, codici tributo per F24