Lunedì, 08 Marzo 2021 09:15

Sorveglianza sanitaria eccezionale: proroga al 30 aprile 2021

Prorogate fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 e comunque non oltre il 30 aprile 2021 le disposizioni sulla sorveglianza sanitaria eccezionale, di cui all'art. 83 del D.L. n. 34/2020, delle lavoratrici e dei lavoratori fragili. A comunicarlo è l'Inail con una nota sul proprio sito ricordando che l’art. 19 del D.L. n. 183/2020 (cd. decreto Milleproroghe), come convertito dalla L. 26 febbraio 2021 n. 21, ha prorogato i termini fino alla data di cessazione dello stato di emergenza. Pertanto, - si legge - i datori di lavoro pubblici e privati che non sono tenuti alla nomina del medico competente possono, sino a tale data, nominarne uno o fare richiesta di visita medica per sorveglianza sanitaria dei lavoratori e delle lavoratrici fragili ai servizi territoriali dell’Inail, attraverso l’apposito servizio online. Le richieste continuano a essere trattate sulla base delle indicazioni operative illustrate nella circolare n. 44 dell’11 dicembre 2020.

Notizie correlate: Inail, bando informazione per la prevenzione 2020 - Sorveglianza sanitaria eccezionale: proroga dei termini - Sorveglianza sanitaria eccezionale: istruzioni Inail