Giovedì, 25 Febbraio 2021 16:00

Contribuzione volontaria: c'è tempo fino al 28 febbraio

Con la circolare n. 34 del 22 febbraio 2021, l’Inps fornisce le indicazioni relative alla proroga della scadenza dei versamenti della contribuzione volontaria, dovuti per il periodo dal 31 gennaio al 31 dicembre 2020, introdotta a seguito della situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19, disposta dall’articolo 13-undecies del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 176/2020. Tali contributi, in via del tutto eccezionale, possono essere versati entro i due mesi successivi alla scadenza naturale e comunque entro il 28 febbraio 2021. Sono ricompresi nella proroga - si legge - i contributi volontari riferiti: al 31 gennaio dell’anno 2020 (solo 1 giorno - con riferimento alle gestioni la cui contribuzione è espressa in giorni); ai mesi di febbraio e marzo dell’anno 2020; al secondo e al terzo trimestre dell’anno 2020. Restano ferme, invece, tutte le altre indicazioni di carattere generale fornite con precedenti circolari e messaggi.

Notizie correlate: Le principali misure della legge di Bilancio 2021 - Contributi autonomi agricoli: sospesa scadenza 16 febbraio 2021