Giovedì, 28 Gennaio 2021 16:30

Sisma Ischia: modalità di ripresa versamenti sospesi

Con messaggio n. 318 del 26 gennaio 2021 l'Inps fornisce le indicazioni sulla ripresa dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali, sospesi nel periodo dal 29 settembre 2018 al 31 dicembre 2020 nei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno in seguito al sisma di Ischia del 21 agosto 2017. Le indicazioni riguardano, in particolare, i datori di lavoro privati e pubblici, i lavoratori autonomi e i contribuenti iscritti alla Gestione separata, nonché i datori di lavoro agricolo e domestico. L'Istituto chiarisce che è possibile effettuare i versamenti, in unica soluzione entro il 31 gennaio 2021, senza applicazione di sanzioni e interessi. Inoltre fornisce, per ciascuna Gestione previdenziale, le indicazioni in ordine alle modalità di versamento della contribuzione sospesa, in unica soluzione, o mediante rateizzazioni, fino a un massimo di 60 rate mensili di pari importo, a decorrere dal 16 di ciascun mese. L’importo minimo di ciascuna rata non potrà essere inferiore a € 50,00 e il mancato pagamento di due rate, anche non consecutive, determinerà la decadenza dal beneficio della rateazione. Nel messaggio, infine, istruzioni operative e contabili riferite alle diverse gestioni previdenziali.

Notizie correlate: Sisma: istruzioni per versamento contributi sospesi - Sisma Ischia: istruzioni per fruire della sospensione fino al 2020