Venerdì, 01 Luglio 2022 16:00

Fondazione Studi aderisce all'Osservatorio Unicef sul lavoro minorile

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro aderisce al progetto Unicef relativo all’Osservatorio sulla prevenzione dei danni da lavoro minorile per la salute e la sicurezza dei minorenni che lavorano. L'Osservatorio, annunciato già nel corso del 2° Forum annuale sulla sicurezza sul lavoro, si è insediato il 28 giugno scorso con la finalità di contrastare il fenomeno del lavoro minorile, che in Italia ha raggiunto livelli preoccupanti. Basti pensare che nel 2021, secondo i dati diffusi dall’Inps, il fenomeno ha riguardato quasi 52mila addetti, di cui oltre 45mila come lavoratori dipendenti. Di questi, stando all’Istat, circa 15mila sarebbero minori impiegati in lavoro irregolare e sommerso. L’Osservatorio è composto da Domenico Della Porta (coordinatore), Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro; Francesco De Caro, Responsabile laboratorio di "Sanità pubblica per l'analisi dei bisogni di salute delle comunità" dell'Università di Salerno; Alberto Zanobini, Presidente dell'Associazione Italiana Aziende Ospedaliere Pediatriche, e ha l'obiettivo di ampliare la cultura della prevenzione e l’attenzione ai minori, diventando punto di riferimento permanente per le istituzioni, le organizzazioni imprenditoriali e sindacali e, soprattutto, per il mondo della scuola. Tra le finalità dell’organismo, la promozione in Italia delle indicazioni e delle raccomandazioni europee e internazionali sul tema, la realizzazione e la diffusione di studi e ricerche, il monitoraggio delle buone pratiche e la promozione del coinvolgimento attivo dei minori nella tutela dei loro diritti. Per i Consulenti del Lavoro l'Osservatorio Unicef rappresenta uno strumento importante per tenere alta l’attenzione sul fenomeno di sfruttamento dei minori, ma al tempo stesso è necessario realizzare un progetto più trasversale in cui si investa in formazione e politiche attive e in un'azione costante a tutela della legalità e dell'etica del lavoro. In occasione del 2° Forum annuale sulla sicurezza del lavoro il coordinatore dell'Osservatorio Domenico Della Porta aveva sottolineato il motivo per il quale Fondazione Studi è stata scelta come partner del progetto: "I Consulenti del Lavoro rivestano un ruolo fondamentale di cerniera tra le istituzioni e il datore di lavoro”, aveva dichiarato. “Sono gli unici che possono dare una mano concreta, vera e tangibile, in questo progetto per tutelare i minori sul posto di lavoro”.

Rivedi l'intervista al 2° Forum annuale sulla sicurezza sul lavoro

Leggi il comunicato stampa

 

Rassegna stampa: La Discussione del 30.06.2022

 

 

Notizie correlate: Italia maglia nera in Europa nell’abbandono prematuro degli studi - Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile - In parallelo lavoro minorile e abbandono