Lunedì, 01 Marzo 2021 13:10

“InformaClienti”: le novità normative e di prassi di febbraio

Le prime misure anti-Covid 19 adottate dal governo Draghi con il d.l. n. 15 del 23 febbraio 2021 sono in primo piano nella circolare “InformaClienti” di febbraio. Ma non è la sola novità rilevante pubblicata nel mese appena trascorso in Gazzetta Ufficiale, poiché ci sono anche le nuove cause di esclusione degli ISA per il periodo d’imposta 2020, approvate con il decreto del 2 febbraio 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, un primo passo verso la direzione auspicata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine.

Fra i provvedimenti Inps, quelli su ANF, incentivo IREC, criteri di accesso ai trattamenti di assegno ordinario FIS e fondi bilaterali, bonus nido 2021, decontribuzione Sud, esonero per assunzioni di lavoratrici, riesame delle domande di indennità Covid, novità per gli ammortizzatori sociali, aliquote 2021 della Gestione Separata. Fra i chiarimenti forniti dall’INL, quelli sul campo di applicazione del lavoro intermittente e la nona salvaguardia esodati. L’Anpal ha invece recepito la proroga al 30 giugno 2021 dei nuovi termini del Fondo Nuove Competenze, mentre l’Inail ha pubblicato, fra l’altro, il bando per la prevenzione 2020, le istruzioni per l’assicurazione infortuni domestici e per l’accesso ai servizi online solo tramite SPID, CIE e CNS. Dal Superbonus 110% ai buoni pasto allo SPID, numerose le novità anche per l’Agenzia delle Entrate, mentre dal Garante Privacy arrivano le FAQ sui vaccini ai dipendenti e dal MISE le regole per investire in startup e PMI innovative.

Consulta il documento

Notizie correlate: Credito d'imposta per quotazione PMI: proroga al 31 dicembre 2021 - Obbligo vaccinazione: la diatriba continua - ANF, maggiorazione provvisoria per inabili

0
0
0
s2smodern