Mercoledì, 03 Giugno 2020 15:41

"InformaClienti: le novità normative e di prassi di maggio"

Il decreto "Rilancio", il provvedimento contenente numerose misure di sostegno al reddito per lavoratori, famiglie e imprese, è in primo piano nell' "InformaClienti" di maggio 2020 della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro con, a seguire, i numerosi provvedimenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica entrati in vigore a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Numerose le direttive fornite dall'Inps e contenute nel documento: dalle indicazioni per ricevere l'indennità per i lavoratori domestici alla sospensione di adempimenti e versamenti contributivi; dalle domande per richiedere il Reddito di emergenza alle semplificazioni per richiedere la cassa integrazione in questa emergenza; dalle sospensioni per le prestazioni assistenziali alle nuove modalità per le domande di ANF. Dall'Ispettorato Nazionale del Lavoro arrivano inoltre le specifiche sulla compatibilità della richiesta di cassa integrazione con causale CIGO COVID-19 anche in relazione a dipendenti regolarizzati a seguito di accesso ispettivo; mentre dall'Inail le indicazioni sulla tutela infortunistica da COVID-19 in occasione di lavoro, la proroga della validità del Durc e la sospensione dei versamenti dei premi per l'assicurazione obbligatoria. Chiarimenti anche dall'Agenzia delle Entrate in particolar modo circa le interpretazioni da dare ad alcune disposizioni presenti nel decreto “Cura Italia” e nel decreto “Liquidità”; così come nelle numerose risposte ad interpello.

Consulta il documento nell'area riservata

Notizie correlate: REm: al via le domande - Il decreto “Rilancio” è in Gazzetta Ufficiale - Ipotesi di scudo penale per il datore di lavoro “virtuoso”

0
0
0
s2smodern