Mercoledì, 24 Giugno 2020 11:00

Crisi da COVID-19: sospensione dei versamenti in autoliquidazione

Tanti, a partire dal 23 febbraio 2020, i provvedimenti legislativi, di prassi e di natura procedimentale che il Legislatore e gli Enti competenti, quali Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL e Agente della Riscossione, hanno emanato per far fronte all’emergenza epidemiologica COVID-19 e alla conseguente crisi economica che ha colpito tutto il Paese. Con la circolare n. 16/2020, “Crisi da COVID-19: sospensione dei versamenti in autoliquidazione. Normativa, prassi e procedimenti”, la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro riepiloga e commenta la copiosa normativa prodotta con particolare riferimento alla sospensione dei versamenti in autoliquidazione delle imposte, che hanno interessato in modo diverso i vari comparti economici, dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi. Specifica attenzione viene poi dedicata alle sospensioni delle somme dovute a seguito degli atti di accertamento, conciliazioni, recupero crediti d’imposta, avvisi bonari e pignoramenti presso terzi dell’Agente della Riscossione. All'interno del documento, infine, pratiche tabelle di sintesi con norma di riferimento, sospensioni, eventuali condizioni e codici per le comunicazioni.

Leggi la circolare

Rassegna stampa: Italia Oggi del 25.06.2020

Rassegna web: cataniaoggi.it - eutekne.info - ildubbio.news - ilsannioquotidiano.it - ipsoa.it - latinaoggi.eu - notizie.it - nuovarassegna.it - oggitreviso.it - olbianotizie.it - palermo-24h.com - sassarinotizie.com - today.it - traderlink.it - twnews.it - venti4ore.com

Notizie correlate: Modello 730: ampliamento della platea “senza sostituto” - Decreto Liquidità: beneficiari e condizioni per la sospensione dei versamenti - Cassa integrazione e assegno ordinario: nuova procedura per invio domande

0
0
0
s2smodern