Lunedì, 31 Agosto 2020 12:59

Lavoratori stagionali: novità e criticità alla luce del “decreto Agosto”

Il settore turistico è tra quelli maggiormente colpiti dai risvolti economici dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Anche la recente impennata dei contagi, registrata in queste ultime settimane, continua ad impattare fortemente sullo stesso. Il “decreto Agosto”, entrato in vigore lo scorso 15 agosto, è pertanto intervenuto specificatamente nei confronti dei “lavoratori stagionali”, che costituiscono larga parte degli impiegati in questo ambito, e più in generale di una vasta popolazione di lavoratori il cui comun denominatore è la mancanza di una “continuità occupazionale”. Con l’approfondimento del 31 agosto 2020, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro in riferimento a tutti loro riepiloga le fonti normative, definisce nel dettaglio le categorie coinvolte e chiarisce la portata delle indennità cui hanno diritto i lavoratori del settore del turismo e degli stabilimenti termali, spiegando la duplice azione cui il D.L. n. 104/2020 mira: carattere assistenziale, da un lato, e politiche attive occupazionali, dall’altro.

Leggi l’approfondimento

Guarda il video

Rassegna web: adnkronos.com - cataniaoggi.it - corrieredellumbria.corr.it - eutekne.info - giornaleconfidenziale.it - ilcentrotirreno.it - ildubbio.news - ilgiornaleditalia.it - ilromanista.eu - ilsannioquotidiano.it - iltempo.it - ipsoa.it - it.finance.yahoo.com - latinaoggi.eu - liberoquotidiano.it - notizie.it - nuovarassegna.it - oggitreviso.it - olbianotizie.it - radioveronicaone.it - sannioportale.it - sassarinotizie.com - today.it - virgilio.it - zazoom.it - donnainaffari.it - liberoreporter.it - notizieoggi.com - sardegnalive.net

Notizie correlate: Contributo NASpI: quali i contratti a termine esclusi? - Indennità Covid-19 maggio ai lavoratori - Lavoro stagionale e bonus: perché serve una norma

0
0
0
s2smodern