Venerdì, 29 Maggio 2020 15:58

Decreto rilancio e ammortizzatori sociali

Il D.L. 19 maggio 2020, n. 34, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” è intervenuto sulla platea degli ammortizzatori sociali a carattere emergenziale previsti dal D.L. n. 18/2020 prevedendo un ampliamento dei termini di durata a talune condizioni oltre che numerose modificazioni procedimentali.  La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con l’approfondimento del 29 maggio 2020, “Decreto rilancio e ammortizzatori sociali”, mette in evidenza le principali modifiche introdotte, offrendo una disanima delle stesse: da quelle relative alla cassa integrazione guadagni e all’assegno ordinario, alle disposizioni in materia di CIGO per le aziende già in CIGS; dalla mancata proroga dell’assegno ordinario in luogo dell’assegno di solidarietà alle modifiche alla cassa integrazione in deroga. Un focus, infine, sui datori di lavoro con aziende plurilocalizzate.

Leggi l’approfondimento

Rassegna web: eutekne.info

Notizie correlate: Il decreto “Rilancio” è in Gazzetta Ufficiale - Proroga ammortizzatori: necessaria norma con efficacia immediata - 26° Forum Lavoro/Fiscale: pagina speciale

 

0
0
0
s2smodern