Venerdì, 03 Gennaio 2020 16:39

Mensilità dicembre, pagamento entro il 12 gennaio 2020

Entro il 12 gennaio 2020 le aziende sono tenute al pagamento degli stipendi di dicembre dei lavoratori dipendenti, in base al principio della cosiddetta "cassa allargato" che si applica anche ai redditi di lavoro assimilati a quelli di lavoro dipendente. A ricordare la scadenza è l’approfondimento della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro del 3 gennaio 2020, nel quale si evidenzia che, sulla base di quanto disposto dall’art. 51 del Tuir, si considerano percepiti nel periodo d’imposta anche le somme e i valori in genere, corrisposti dai datori di lavoro entro il giorno 12 del mese di gennaio del periodo d’imposta successivo a quello cui si riferiscono. Specularmente ai dipendenti e collaboratori il reddito confluirebbe nell’anno successivo con tutte le variabili relative ai conguagli e al godimento di agevolazioni. Nell’approfondimento si ricorda inoltre che per i pagamenti effettuati tramite bonifici la data utile è il giorno in cui il percettore entra nella disponibilità delle somme di denaro. Mentre per gli assegni fa fede la data di emissione dello stesso.

Leggi l’approfondimento

Notizie correlate: Il lavoro non va in vacanza... - “InformaClienti”: le novità normative e di prassi di dicembre - Tredicesime dei lavoratori tra regole e particolarità

0
0
0
s2smodern