Martedì, 10 Novembre 2020 11:05

“In Parlamento”: i decreti Ristori al centro delle attività

La nuova agenda parlamentare della settimana inizia nel segno del decreto Ristori bis, d.l. n. 149 del 2020, pubblicato in G.U. ieri, 9 novembre. Fra le modifiche al decreto Ristori uno, d.l. n 137/2020, accolte le richieste del Consiglio Nazionale dell’Ordine sull’ampliamento della platea dei beneficiari degli ammortizzatori sociali emergenziali, la proroga dei relativi adempimenti, l’elezione dei collegi professionali. Intanto, il primo decreto Ristori ha iniziato il suo percorso di conversione al Senato, dove oggi, fra l’altro, approda in Aula il d.l. proroga misure contrasto Covid-19 che prevede, fra le novità, lo slittamento al 31 gennaio 2021 del termine per lo smart working in deroga. Esaminiamo tutte le novità normative dei prossimi giorni nella nuova puntata di “In Parlamento” insieme al nostro ospite, Giorgio Cappiello, analista politico di FB & Associati.

Guarda la nuova puntata

Notizie correlate: "Ristori bis": accolte richieste CNO su Cig Covid-19 - Ecco quanto costa ad un’azienda la cassa integrazione - Decreto “Ristori”: gli aspetti fiscali

0
0
0
s2smodern