Giovedì, 12 Dicembre 2019 12:11

Formazione, legalità, inclusione: i valori dei Consulenti del Lavoro

La puntata di questo mese di "Marshall" è dedicata alla valorizzazione dei valori dei Consulenti del Lavoro. Tutte le sezioni di questa seconda puntata - dal consiglio di lettura, all’intervista, alla segnalazione di eventi interessanti - hanno come comune denominatore la diffusione dei principi di legalità, inclusione, educazione in cui i Consulenti del Lavoro sono da sempre impegnati. Si parte dal progetto editoriale intitolato: “Sui sedili posteriori. La ‘nuova libertà’ di Antonino Bartuccio”, una storia di legalità e senso civico che, proprio nell’ottica della formazione, la Categoria, attraverso la Fondazione Studi e i Consigli Provinciali dell'Ordine, sta diffondendo tra le giovani generazioni su tutto il territorio nazionale. Ma quando si parla di educazione, in realtà, si può intendere anche la ri-educazione. L’ospite in studio è, infatti, Luciana Delle Donne, fondatrice del progetto "Made in Carcere": una realtà mediante la quale si offre, a chi ha commesso un reato e si sta riabilitando, la possibilità di reinserirsi nel mondo del lavoro e di acquisire nuove consapevolezze. Infine, sempre per restare sul tema dell'inclusione, un invito a seguire alcuni concerti natalizi dell'Orchestra Allegro Moderato.

Guarda la puntata

Notizie correlate: “Lavoriamo per la Legalità”: sempre più adesioni dal territorio -Da Benevento a Lecco, Consulenti al lavoro per la legalità -Circa 570mila lavoratori hanno scelto lo smart working - Apre a sorpresa il Coro AllegroModerato con l’inno di Mameli

0
0
0
s2smodern