Mercoledì, 31 Gennaio 2018 09:00

Lavoratori estero, istruzioni retribuzioni convenzionali 2018

L'Inps con circolare n. 16 del 29 gennaio 2018 illustra le retribuzioni convenzionali, valide per il 2018, rivolte ai lavoratori italiani operanti all’estero in Paesi non legati all’Italia da convenzioni in materia di sicurezza sociale. 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha provveduto, con D.M. 20 dicembre 2017, alla determinazione delle retribuzioni convenzionali. Nella circolare dell’Istituto elencati gli stati dell’Unione Europea esclusi dall’ambito territoriale di applicazione della legge, i soggetti ai quali si applicano e le modalità per il calcolo delle retribuzioni convenzionali. 

Inoltre, specificati alcuni casi particolari nei quali non si applica la retribuzione secondo i criteri illustrati e le istruzioni per la regolarizzazione contributiva delle aziende che per il mese di gennaio 2018 hanno operato in difformità dalle istruzioni emanate. L’Inps, oltre a ricordare che la regolarizzazione deve essere effettuata entro il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di emanazione della presente circolare, chiarisce le modalità da seguire per le aziende ai fini della compilazione della denuncia Uniemens.

Notizie correlate: Retribuzioni 2018 per i lavoratori all'estero - Contribuzione estera a fini pensionistici - Ape sociale, valorizzazione dei periodi di contribuzione estera

0
0
0
s2smodern