Martedì, 26 Aprile 2016 09:30

Welfare, l'offerta dell'ente di previdenza di categoria

Finanziamenti per l’acquisto di hardware e software, facilitazioni per l’accesso al credito, agevolazioni per il passaggio generazionale degli studi professionali, sostegno alla genitorialità attraverso convenzioni per la formazione e l’aggiornamento professionale, sono solo alcuni dei provvedimenti decisi dall’Assemblea dei Delegati e dal Consiglio di Amministrazione, contenuti nell’apposito “Programma per l’anno 2016 - Attività di sviluppo e sostegno all’esercizio della libera professione”. Spicca, tra essi, l’ambizioso progetto per la realizzazione di una innovativa infrastruttura telematica da parte della Fondazione UNIVERSOLAVORO, che consentirà ai Consulenti del Lavoro una interlocuzione informatica avanzata con la Pubblica Amministrazione, attraverso la porta di dominio gestita dal Consiglio Nazionale dell’Ordine.

Riguardo alle specifiche attività volte ad agevolare i Consulenti del Lavoro all’accesso al credito, l’ENPACL ha espresso a tutti gli Istituti bancari  il proprio interesse a voler sottoscrivere specifiche convenzioni. In particolare, con la Banca Popolare di Sondrio – attuale istituto tesoriere dell’Ente – sono già stati stipulati alcuni accordi relativi alla concessione di prestiti e servizi in favore degli Associati, tutti richiedibili esclusivamente via internet, tramite i servizi ENPACL online.

Tali accordi sono di seguito sintetizzati:

Tipologia del finanzia-

mento

Beneficiari

Finalità 

Importo finanziabile e durata

Modalità di rimborso

Tasso annuo

Spese

Nota

Prestito per i neo iscritti

Iscritti all’Ente da meno di 10 anni, titolari di partita IVA, in assenza di morosità

Acquisto di attrez-zature strumenti e arredi per lo studio.

 

Il prestito, ottenibile una sola volta, dovrà riguardare spese ancora da so-stenere.

 

100% spese documentate max € 30.000

 

Restituibile  in  5 anni.

n. 20 rate trimestrali posticipate, conse-cutive e senza interruzione, comprensive di capitale e interesse, scadenti il 31/1, 30/4, 31/7 e il 31/10 di ogni anno.

Variabile: media dell'Euribor  3 mesi aumentata di 2,00 punti (tasso minimo 2,00%).

Istruttoria: zero

 

Incasso: 1 euro,  se ad-debitate su conto  cor-rente acceso presso la BPS

L’Ente fornisce fidejussione al 100% da parte dell'Ente, che fornisce inoltre un contributo pari al 100% degli interessi dovuti per l’anno 2016

Prestito personale

Iscritti all’Ente, in assenza di morosità

Qualsiasi

Minimo euro 5.000 - massimo euro 30.000

Rate mensili di capitale + interessi

Variabile: media mensile dell'Euribor 3 mesi aumentata di 3,00 punti

Istruttoria: 40 euro

 

Incasso: 2 euro,  per ciascuna rata

 

Mutuo ipotecario

Iscritti all’Ente

Acquisto,  ristruttu-razione   o  costru-zione di unità im-mobiliari, comprese pertinenze acces-sorie, destinate a propria abitazione, studio

Max  250.000 euro, nel limite del 70% del valore cau-zionale di peri-zia

5, 10, 15 o 19 anni e 6 mesi, in rate semestrali posticipate, costanti

Variabile Euribor  o BCE + spread

Fisso IRS + spread

(gli spread sono rapportati alla durata del mutuo).

Istruttoria: 150 euro

 

Incasso: 3,5 euro,  per ciascuna rata

Notaio (a scelta del mutuatario) e perizia estimativa sull'immobile posto a garanzia

 

Nell’ambito dei servizi al credito, inoltre, la Enpacl Card è senza dubbio uno strumento interessante a disposizione degli Associati. Si tratta della carta di credito appositamente dedicata ai Consulenti del Lavoro iscritti all’Ente, realizzata da oltre un decennio, le cui sue funzioni e possibilità di utilizzo sono state costantemente aggiornate e adattate alle esigenze degli iscritti per garantire loro un prodotto sempre più utile e vantaggioso.

CARATTERISTICHE

Nessun costo di emissione e canone annuale pari a zero. Non è necessario essere titolari di un conto corrente presso Banca Popolare di Sondrio.

 

LINEE DI CREDITO

ORDINARIA, per il pagamento degli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati con i circuiti Visa o MasterCard e il prelievo contanti (utilizzando il PIN) presso tutti gli sportelli automatici ATM convenzionati Visa o MasterCard in Italia e all’ estero;

CONTRIBUTI, per il versamento via internet, sicuro e senza spese, dei contributi previdenziali, con modalità di rimborso a saldo o a rate, fino a 12 mesi;

PRESTITI, consente di trasformare in contanti, in parte o per intero, l’importo del plafond assegnato, con accredito della somma richiesta direttamente sul proprio conto corrente.

 

Recentemente, per favorire la diffusione della Enpacl Card presso i giovani iscritti, l’ENPACL ha stipulato con il proprio Istituto tesoriere una ulteriore convenzione per l'emissione di una speciale versione della carta a loro dedicata, dotata – tra l’altro – di una linea di credito per il versamento dei contributi dovuti all’Ente con modalità di rimborso a saldo oppure rateale.

Tutti gli accordi sono consultabili sul sito www.enpacl.it, dove sono presenti anche le istruzioni necessarie per la presentazione delle domande di accesso a prestiti e mutui.

Gli uffici dell’ENPACL sono a disposizione scrivendo a staff@enpacl.it e quelli della Banca Popolare di Sondrio ai recapiti bpsvirstuale@popso.it e al numero verde dedicato 800 880 309.

0
0
1
s2smodern