Giovedì, 05 Luglio 2018 12:35

Rifinanziato Incentivo Occupazione Mezzogiorno

All'Incentivo Occupazione Mezzogiorno saranno destinati ulteriori 302 milioni di euro. Ne dà notizia l'Anpal sul proprio sito, spiegando che le risorse sono state stanziate a seguito della registrazione della Corte dei Conti della Delibera CIPE n. 22 del 28 Febbraio 2018, che ha approvato il Programma Operativo Complementare "Sistemi di Politiche Attive per l'Occupazione" 2014 - 2020.

Con i nuovi fondi sarà, dunque, possibile sbloccare gli sgravi contributivi, rimasti in stand-by a causa delle risorse insufficienti, che dal 1° gennaio 2018 sono stati destinati a promuovere l'occupazione al Sud sia di lavoratori e lavoratrici di età compresa tra i 16 e i 34 anni sia di lavoratori e lavoratrici con 35 anni di età e privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

L'Anpal precisa, quindi, che i datori di lavoro delle imprese situate nelle regioni Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia, che hanno viste respinte le domande per l'incentivo, possono ripresentarle all'Inps secondo la consueta procedura predisposta dall'Istituto. Per ulteriori informazioni sull'incentivo Occupazione Mezzogiorno è possibile consultare la circolare n.8/2018 della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

Notizie correlate: Il report 1mln disoccupati rischia espulsione da mercato - Anpal verifica del requisito di lavoratore svantaggiato - Gli esoneri contributivi per il 2018 - Incentivi assunzioni, 2018 le slide Inps - Incentivo Occupazione Mezzogiorno, istruzioni Inps

0
0
0
s2smodern