Lunedì, 02 Luglio 2018 15:38

Rassegna stampa del 02.07.2018

Apriamo la rassegna stampa del lavoro di questa settimana parlando di formazione. Nell'articolo a pag. 6 di Italia Oggi Sette si analizza il credito d' imposta del 40% per le spese 2018 per la formazione 4.0, nel limite massimo di 300 mila euro per ciascun beneficiario. La disciplina agevolativa riguarda le attività di formazione del personale finalizzate all' acquisizione di competenze per la realizzazione della trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, così come definita dal decreto del Mise 4 maggio 2018.

Sempre restando su Italia Oggi Sette, a pag. 14, si parla di incentivi a fondo perduto per la ripresa delle zone colpite dal sisma 2016 e 2017. L'agevolazione spetta a quei soggetti che, a partire dal 24 agosto 2016, abbiano realizzato o realizzino investimenti produttivi nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpite dal terremoto del Centro-Italia di agosto e ottobre 2016 e di gennaio 2017. A stabilirlo il decreto 10 maggio 2018 del Ministero dell' economia e delle finanze, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 142 del 21 giugno 2018.

A seguire, Il Sole 24 Ore, a pag. 9 per parlare di smart working, una realtà sempre più consolidata negli studi professionali. Non solo nei grandi studi, dove gli investimenti in tecnologia sono più sostenibili, ma anche nelle strutture di media dimensione. Una tendenza che sta cambiando la fisionomia degli uffici, con più scrivanie condivise e meno presenza fisica.

Su "Norme & Tributi" del Sole24Ore, a pag. 20, si parla, invece, di imprese sociali. Le operazioni di trasformazione, fusione, scissione, cessione d’azienda e scioglimento, che vedano coinvolte un’impresa sociale, dal prossimo 4 luglio avranno regole del tutto nuove da seguire.

Guarda il video

0
0
0
s2smodern