Venerdì, 08 Giugno 2018 15:38

Calderone, meccanismi incentivanti per l'e-fattura

“La semplificazione, per poter essere a vantaggio non solo dell’amministrazione finanziaria, deve essere condivisa e passare da un’adesione spontanea dei contribuenti” dichiara Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro sul quotidiano economico “Italia Oggi in merito al nuovo obbligo di fatturazione elettronica in vigore dal 1° luglio 2018.

“Le imprese - prosegue - devono avere il tempo di prepararsi a questo adempimento e, contemporaneamente, anche l’amministrazione deve adeguare i propri sistemi a un’efficiente ricezione e gestione delle informazioni”. Non si può certamente arrestare lo sviluppo tecnologico, ma la Presidente ricorda che alcune parti del Paese non sono ancora coperte dalla connessione Internet  e propone, in alternativa, dei meccanismi incentivanti tali da rendere la fatturazione elettronica più vantaggiosa per tutti.

Notizie correlate: Fatturazione elettronica come prepararsi - Cessione carburanti, trasmissione telematica dal 1°luglio 2018 - Fatturazione elettronica tra privati, le Faq

0
0
1
s2smodern