Lunedì, 04 Giugno 2018 08:55

ISI 2017: 35 mln per micro e piccole imprese agricole

Un quinto asse di finanziamento dedicato all'acquisto da parte di micro e piccole imprese agricole di macchinari e attrezzature di lavoro innovativi per la riduzione delle emissioni inquinanti, del livello di rumorosità o del rischio infortunistico. E' una delle novità dell'ottava edizione del Bando ISI 2017 dell'Inail stabilita con l'Allegato 6 al bando.

Le risorse complessive stanziate sono pari a 35 milioni di euro, suddivisi in 30 milioni destinati alla generalità delle imprese agricole e in cinque milioni per i giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria. Potranno essere finanziate dall'Inail le spese per acquisto o noleggio e quelle per la redazione della perizia giurata, per le quali, però, è fissato un tetto massimo di 1.200 euro. Per ciascun progetto il contributo ammesso sarà pari al 40% dell’investimento per la generalità delle aziende e al 50% per i giovani agricoltori, da un minimo di mille euro fino a un massimo di 60mila euro, e non potrà superare l’80% dei prezzi di listino. Le macchine per le quali è possibile ottenere il finanziamento devono essere conformi alla disciplina nazionale e comunitaria ed essere utilizzate per la coltivazione dei terreni o l’allevamento degli animali.

I progetti presentati verranno giudicati sulla base di un punteggio, attribuito per il tipo di intervento previsto, le soluzioni tecniche adottate e il livello di condivisione con le parti sociali. Dal 7 giugno le imprese ammesse potranno scaricare un codice identificativo per il "click day", ovvero il giorno dedicato all'inoltro online della domanda, che sarà calendarizzato successivamente dall'Inail.

Notizie correlate: Risorse-per-la-bonifica-da-amianto - Bando Isi 2017, al via le domande

0
0
0
s2smodern