Mercoledì, 30 Maggio 2018 10:36

Sardegna, ZFU per i comuni alluvionati

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 116 del 21 maggio 2018 il decreto che  istituisce la Zona Franca per i comuni della Regione Sardegna colpiti dall’alluvione del 18 e 19 novembre 2013. Il Decreto interministeriale del 7 marzo, emanato di concerto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, oltre a perimetrare la zona, stabilisce quali agevolazioni possono essere concesse alle imprese ivi localizzate, in attuazione di quanto previsto dall’art. 13-bis del decreto-legge n. 78 del 2015 e nel limite delle risorse finanziarie stanziate, pari a 4,9 milioni di euro. 

All’art. 5 del decreto si precisano i requisiti per richiedere le agevolazioni, secondo modalità e termini che saranno definiti dal Ministero dello Sviluppo Economico con una successiva circolare. "Ciascun soggetto ammesso alle agevolazioni - si legge nel provvedimento - potrà beneficiare degli incentivi fino al limite massimo di 200.000,00 euro, ovvero di 100.000,00 euro nel caso di imprese attive nel settore del trasporto su strada per conto terzi, tenuto conto di eventuali ulteriori agevolazioni già ottenute dall’impresa a titolo di de minimis".

Il contributo potrà essere fruito soltanto in compensazione presentando il modello F24 attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, a decorrere dal decimo giorno successivo alla data di pubblicazione della prossima circolare del Mise.

Notizie correlate: Zfu, domande per le agevolazioni dal 4 maggio - Zfu sisma centro Italia, le aziende ammesse - Zfu sisma centro Italia, ecco come fruire delle agevolazioni

0
0
0
s2smodern