Giovedì, 10 Maggio 2018 11:17

Rifinanziate le aree di crisi industriale complessa

Rifinanziati fino al termine del 2018 gli ammortizzatori sociali nelle aree di crisi industriale complessa e prorogati gli interventi di cassa integrazione guadagni straordinaria. Su proposta del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e del Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, il Consiglio dei Ministri n.82 dell’8 maggio 2018 ha approvato il decreto legge che introduce disposizioni urgenti in materia di ammortizzatori sociali nelle 17 aree di crisi industriale complessa presenti sul territorio nazionale. L'obiettivo perseguito dal Governo uscente – secondo quanto si apprende dal comunicato stampa pubblicato sul sito del CdM – è garantire la prosecuzione degli interventi (in particolar modo di tipo finanziario) già previsti dalla Legge di Bilancio 2018. Per questo motivo, infatti, il provvedimento consente di stanziare 9 milioni di euro a carico del Fondo Sociale per l'occupazione e la formazione.

Notizie correlate: Proroga della Cigs, i tempi per la richiesta - Aree di crisi industriale complessa - Ammortizzatori, le novità introdotte dalle Legge di Bilancio

0
0
0
s2smodern