Lunedì, 16 Aprile 2018 09:10

Le Novità Normative della Settimana dal 9 al 15 aprile 2018

Approvazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale, relativi ad attività economiche dei comparti delle manifatture, dei servizi, del commercio e delle attività' professionali e di approvazione delle territorialità specifiche
È stato  pubblicato nel supplemento ordinario n. 18 della GU del 12 aprile , il Decreto Ministeriale del 23 marzo 2018 con cui sono stati approvati, oltre a 3 territorialità specifiche, i primi 69 Indici sintetici di affidabilità fiscale: 29 riguardanti il commercio, 8 relativi alle professioni, 17 per l’area dei servizi e 15 per il comparto manifatturiero. Gli Isa  entreranno in vigore dal periodo d’imposta 2018 contestualmente alla loro applicazione, cesseranno di produrre effetti le disposizioni normative e regolamentari relative all’elaborazione dei parametri e degli studi di settore. - Link


INPS

Pagamento delle prestazioni all’estero: avvio della seconda fase di accertamento dell’esistenza in vita per gli anni 2017 e 2018
L’INPS, con il messaggio n. 1527 del  6 aprile 2018, informa che è stata avviata la seconda fase dell’accertamento dell’esistenza in vita per i pensionati residenti in Sud America, Centro America, Nord America, Asia, Estremo Oriente, Paesi Scandinavi, Stati dell’Est Europa e Paesi limitrofi precedentemente esclusi. - Link

Aziende agricole con dipendenti. Operatività del sistema “Gestione  deleghe”: decorrenza e adempimenti
L’INPS, con il messaggio n. 1618 del 13 aprile 2018,informa sulla decorrenza e gli adempimenti per l’Operatività del sistema “Gestione deleghe” nelle aziende agricole con dipendenti. In particolare a partire dal prossimo 20 aprile e fino al 20 maggio 2018 i professionisti titolari delle deleghe indirette e le associazioni di categoria dovranno provvedere alla validazione ed attivazione delle stesse, accedendo all’applicazione “Gestione deleghe” nel portale INPS e selezionando la sezione “Dettagli Delega/Subdelega”. - Link

Accesso ai benefici dell’APE sociale e della pensione anticipata per i lavoratori c.d. precoci
L’INPS, con il messaggio n. 1609 del 12 aprile 2018, comunica che è stato prorogato dal 13 aprile al 20 aprile il termine per l’integrazione della documentazione, con il nuovo modello AP116, per le domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso ai benefici dell’APE sociale e della pensione anticipata per i lavoratori c.d. precoci. - Link

Ape prime indicazioni sulle modalità di recupero e di attivazione del Fondo di garanzia
L’INPS, con il messaggio n. 1604 del 12 aprile 2018, facendo seguito alla circolare n. 28 del 13 febbraio 2018 fornisce le prime indicazioni in merito ai criteri e alle modalità di recupero dell’anticipo finanziario a garanzia pensionistica, nonché le prime istruzioni relative all’attivazione del Fondo di garanzia, per la cui gestione è stata sottoscritta nel mese di marzo 2018 la convenzione tra il Presidente dell’INPS, il Ministro dell'economia e delle finanze e il Ministro del lavoro e delle politiche sociali. - Link


MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Agevolazioni in favore delle piccole e micro imprese e dei professionisti localizzati nelle  zone franche urbane
Il Ministro dello Sviluppo Economico, con la circolare n. 172230 del 9 aprile 2018, da il via alle agevolazioni in favore di piccole/micro imprese e di professionisti localizzati nelle ZFU (Zone franche urbane) di:
Pescara - Matera - Velletri - Sora - Ventimiglia - Campobasso - Cagliari - Iglesias - Quartu Sant’Elena - Massa-Carrara
Le domande per l’accesso alle agevolazioni potranno essere presentate dal 4 al 23 maggio 2018. - Link


ANPAL

Linee guida sulla  gestione delle risorse finanziarie attribuite ai  fondi paritetici interprofessionali
Con la circolare n. 1 del 10 aprile 2018, l’ANPAL, a seguito del subentro al Ministero del lavoro nei compiti di vigilanza sulla gestione gestione dei Fondi paritetici interprofessionali, rende noto le indicazioni di base per la gestione delle risorse assegnate agli stessi per la formazione continua. - Link


AGENZIA DELLE ENTRATE

Modalità  attuative  per la fruizione della detrazione per disturbi specifici di apprendimento
L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 6 aprile 2018, ha definito le modalità attuative della nuova detrazione Irpef relativa alle spese sostenute dai soggetti con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (Dsa). - Link

Accesso tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) ai Servizi telematici dell’Agenzia
Con provvedimento 9 aprile 2018 l’Agenzia delle entrate ha avviato un programma di adeguamento dei propri sistemi in accordo con quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale (Dlgs n. 82/2005). In analogia a quanto già realizzato per i servizi “Dichiarazione precompilata” e “Fatture e Corrispettivi”anche l’area riservata del sito internet, nonché i servizi telematici Entratel, Fisconline e Sister, saranno accessibili dagli utenti persone fisiche tramite un’identità digitale Spid di livello 2. - Link

Iper ammortamento - Ulteriori chiarimenti
Con la risoluzione n. 27 del 9 aprile 2018018, l’Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti in merito alla disciplina agevolativa dell’iper ammortamento in materia di investimenti in beni strumentali finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, secondo il cosiddetto modello “Industria 4.0. L’Agenzia afferma che non è previsto alcun termine entro il quale, a pena di decadenza, devono essere presentati i documenti attestanti la sussistenza dei requisiti necessari per la fruizione dell’agevolazione. - Link

Precompilata - modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese  sanitarie e delle spese veterinarie  Link 
Con provvedimento del 9 aprile 2018 prot 76048/2018 l’ Agenzia delle Entrate introduce una nuova funzionalità per consentire al contribuente di rettificare i dati delle spese sanitarie e veterinarie, nell’ambito di un servizio per la compilazione agevolata del quadro relativo agli oneri deducibili e detraibili della dichiarazione dei redditi. Più precisamente, da quest’anno, a partire dal 2 maggio, il contribuente può modificare, sul sito dell’Agenzia, nell’area autenticata, tramite i servizi in cooperazione applicativa (servizio web service puntuale) esposti dal Sistema tessera sanitaria:
·       le informazioni di dettaglio relative alle singole spese sanitarie e ai rimborsi, anche in relazione alle spese sostenute per i familiari a carico, a esclusione delle spese e dei rimborsi per i quali l’assistito abbia manifestato l’opposizione. In particolare, il contribuente può eliminare oppure aggiungere o modificare i singoli documenti di spesa
·       le informazioni di dettaglio relative alle singole spese veterinarie (e ai rimborsi).

Chiarimenti in merito al regime fiscale delle società di capitali che hanno optato per la tassazione catastale
L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione 28/Edell'11 aprile 2018, rende noto una serie di chiarimenti relativi al regime fiscale delle società che determinano catastalmente il loro reddito, usufruendo della possibilità offerta dalla legge finanziaria per il 2007.
In particolare  pur in assenza dell'apposita comunicazione, il comportamento concludente posto in essere dal contribuente - consistente nel versamento delle imposte in applicazione del regime catastale e nella successiva presentazione della dichiarazione dei redditi in conformità a tale scelta- non compromette la possibilità di determinare il reddito ai sensi dell'articolo 32 del TUIR. - Link

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati dei Centri di assistenza fiscale
L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 11 aprile 2018, ha approvato le nuove specifiche tecniche che devono essere utilizzate dai Caf per trasmettere, in via telematica, all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alla propria attività al fine di ottenere l’autorizzazione a svolgere l’attività di assistenza fiscale e l’iscrizione nello specifico Albo. - Link

0
0
1
s2smodern