Mercoledì, 14 Marzo 2018 16:14

Ancona: giovani e dialogo istituzionale al centro dei progetti del CPO

Promuovere l'ingresso dei giovani Consulenti del Lavoro nelle attività dell'Ordine e, soprattutto, nel mondo del lavoro, così come proseguire il dialogo con le istituzioni locali sono le priorità del Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ancona. Lo ha spiegato il Presidente Roberto Di Iulio in un'intervista per la rubrica "Parliamone con" della web tv di Categoria: "far nascere un centro studi del nostro territorio" è l'obiettivo che il CPO sta perseguendo, in cooperazione con l'Associazione provinciale, sostenendo allo stesso tempo lo svolgimento della professione dei giovani consulenti: "cerchiamo di aiutarli e di coinvolgerli in progetti di Categoria - dichiara Di Iulio - anche per dar loro una visibilità e la possibilità di esprimersi all'interno dei canali istituzionali".

Prosegue, inoltre, l'attività di dialogo istituzionale del CPO: nei recenti incontri con i rappresentanti territoriali dell'Inps e dell'Ispettorato del Lavoro sono stati affrontati molti argomenti di interesse comune e l'Ordine di Ancona sta lavorando al rafforzamento di "canali di comunicazione serrati e positivi".

Guarda l’intervista

Guarda le interviste ai presidenti provinciali

Notizie correlate: Regione Marche: 6 milioni incentivi per nuove imprese - Previdenza opportunità per i giovani CdL

0
0
1
s2smodern