Martedì, 23 Gennaio 2018 12:25

Riflettori puntati sulla previdenza complementare nel 2018

Negli ultimi anni si è sviluppata una maggiore consapevolezza della previdenza complementare con l'obiettivo di affiancare al sistema pensionistico pubblico nuove forme di risparmio previdenziale, come i fondi pensione, che possano favorire un pensionamento sereno. Per promuovere la cultura previdenziale ed aiutare i cittadini a fare scelte definite e consapevoli, il Mefop - la società per lo sviluppo del mercato dei fondi pensione - ha siglato un accordo con il Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro e l'Enpacl che prevede l'organizzazione di iniziative volte ad implementare le politiche previdenziali a livello nazionale, in linea con la ricerca della sostenibilità del sistema pensionistico e con l’adeguatezza delle prestazioni erogate.

I Consulenti del Lavoro si muoveranno da protagonisti in questo ambito, così come annunciato dal direttore di Mefop, Luigi Ballanti, ai microfoni della web tv: "La vostra Categoria rappresenta una fetta importante del lavoro professionale e ha consapevolezza di poter svolgere, in questo caso, un ruolo importante anche dal punto di vista sociale".

Guarda l'intervista

Notizie correlate: Il welfare integrato delle casse di previdenza dei liberi professionisti - Previdenza, opportunità per i giovani cdl

0
0
1
s2smodern