Lunedì, 24 Marzo 2014 10:43

Btp Italia, si cambia

Btp Italia, si cambia. Il Tesoro ha fissato infatti in sei anni la durata del prossimo Btp legato all'inflazione domestica, a differenza dei precedenti Buoni che duravano quattro anni. La prossima emissione partirà il 14 aprile e durerà tre giorni per il pubblico retail.

Italia in cima alle classifiche (Ue, Ocse e G7) sul peso di fisco e contributi sul costo del lavoro. Per un dipendente con coniuge e due figli a carico è pari al 38,3%, mentre la media dei colleghi Ocse arriva al 26,1% (12,2 punti in meno).

Partenza debole per Piazza Affari. Il Ftse Mib cede lo 0,25% a 20.903 punti con UnipolSai (-1,46%), Telecom (-0,86%) e Mediaset (-0,72%).

Arrivano i numeri sul "condono" delle cartelle esattoriali. Sono 90.000 gli italiani che, ad oggi, hanno aderito alla definizione agevolata delle cartelle Equitalia, la sanatoria che permette di pagare le cartelle e gli avvisi esecutivi senza gli interessi di mora e gli interessi per ritardata iscrizione a ruolo. Nelle casse dello Stato entreranno 335 milioni di euro. La possibilità di aderire è stata prorogata dal governo al 31 marzo con il decreto Salva-Roma bis.

0
0
1
s2smodern