Lunedì, 27 Novembre 2017 10:00

Reddito di inclusione: le istruzioni Inps

L’Inps, con la circolare n.172 del 22 novembre 2017, illustra la prima misura di contrasto alla povertà introdotta dal Decreto legislativo n.147/2017, il Reddito di inclusione. Nel documento vengono ricapitolati i destinatari della misura ed i requisiti necessari per farne richiesta: i nuclei familiari che al momento della presentazione dell'istanza e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, siano in possesso di specifici requisiti afferenti la residenza e il soggiorno, la composizione del nucleo familiare, la condizione economica del nucleo familiare. Il Rei sarà concesso a partire dal 1°gennaio 2018 ogni mese per un periodo continuativo non superiore a 18 mesi. Il valore è pari a 3000 euro moltiplicato per il parametro della scala di equivalenza corrispondente alla specifica composizione del nucleo familiare. L'Inps precisa, inoltre, come e dove fare domanda per il contributo economico usando il modello predisposto e allegato alla circolare per poi fare il punto sul riordino delle prestazioni assistenziali finalizzate al contrasto alla povertà e sulla rideterminazione del Fondo povertà a decorrere dal 2018.

Notizie correlate: Rei: specifiche tecniche per trasmissione domande - Poletti:"Nel 2018 +50% famiglie beneficiarie del Rei" - Dal 2018 via al "Rei", il reddito di inclusione

0
0
1
s2smodern