Giovedì, 09 Novembre 2017 09:41

ENPACL: il 16 novembre scade rata contribuzione obbligatoria 2017

 

 

 

16 novembre: scadenza rata contribuzione obbligatoria 2017

 

Giovedì 16 novembre  scade il termine per il versamento della rata della contribuzione obbligatoria dovuta all’Enpacl per l’anno 2017.

Collegati all’area riservata dei Servizi Enpacl on line  alla voce di menu “Pagamenti-Piano dei pagamenti” e scegli tra le seguenti modalità di pagamento:

M.Av.

Per versare tramite M.Av. puoi utilizzare:

  1. la Enpacl Card, senza alcuna commissione. Sono consentiti anche pagamenti frazionati;
  2. le Carte di credito dei circuiti Visa/Mastercard o American Express, con commissioni a tuo carico;
  3. il servizio bancario telematico home banking del tuo istituto di credito, digitando nell’apposito campo il numero del M.Av. da pagare;
  4. la stampa del M.Av. per avvalerti degli sportelli bancari.

Modello F24 ordinario

Il sistema on line messo a disposizione dall’ENPACL fornisce i dati necessari alla compilazione.  Raccomandiamo di porre particolare attenzione nel trascrivere sul modello F24 i dati in forma corretta, al fine del buon esito dell’adempimento.
In particolare, occorre indicare nelle apposite caselle:

  • il ‘Codice Ente’ dell’ENPACL 0006;
  • la causale del contributo E064 (ENPACL – causale generica), utilizzata per il pagamento contestuale della contribuzione soggettiva e integrativa;
  • l’importo esatto del versamento indicato nella tabella (senza arrotondamenti);
  • il periodo preciso di riferimento (es. rata di novembre 11/2017 – 11/2017).  

Attenzione: se possiedi la Enpacl Card, puoi effettuare il pagamento online del Modello F24.

MyBank

MyBank è una autorizzazione elettronica che consente di effettuare in modo sicuro il pagamento online, usando il servizio di online banking della propria banca oppure una app da smartphone o tablet.   
MyBank crea un collegamento diretto online tra il tuo conto corrente bancario e la banca dell’ENPACL, evitando di chiedere e memorizzare dati personali. L’identità digitale e i tuoi dati sensibili sono sempre protetti. L’autorizzazione immediata del pagamento riduce il rischio di frodi e riaddebiti.

 

A chi rivolgersi in caso di assistenza?

Gruppo

Regioni di riferimento

Recapito telefonico

Team 1

Veneto, Toscana, Piemonte, Calabria e Umbria

0651054715

Team 2

Lombardia, Sicilia ed Emilia Romagna

0651054716

Team 3

Lazio, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta ed Estero

0651054717

Team 4

Campania, Sardegna, Abruzzo, Liguria, Trentino Alto Adige, Marche, Basilicata e Molise

0651054718

 

Per accedere alle funzioni on line clicca qui.

Per domande da porre o ulteriori informazioni clicca qui.

 

 

 

 

Metti la scadenza in calendario

 

 

 

 

 

 

 

ENPACL
Ente Nazionale Previdenza Assistenza Consulenti del Lavoro
Viale del Caravaggio, 78
00147 Roma
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

FAQ - le risposte alle domande più frequenti

 

 

Non ricordo le credenziali per accedere alla mia area riservata, come posso fare?
Nella pagina di login dei servizi Enpacl online è presente un'apposita procedura “Password dimenticata” che ti consente di recuperare le credenziali smarrite. Sarà sufficiente compilare i dati richiesti (codice fiscale, matricola, numero iscrizione Albo) e selezionare il metodo desiderato per l’invio delle credenziali: e-mail o SMS.
Clicca, quindi, il bottone di conferma e il sistema ti comunicherà le credenziali a mezzo SMS al cellulare ovvero all'indirizzo di posta elettronica registrato a tuo nome nell'anagrafica dell'Ente.

Come viene calcolata la rata del contributo soggettivo?
Il contributo soggettivo è pari al 12% del reddito professionale prodotto in forma individuale o associata nell'anno precedente. E’, comunque, dovuto un contributo soggettivo minimo corrisposto in quattro rate cadenti, per l’anno 2017, il 18 aprile (primo giorno non festivo), 16 giugno, 18 settembre e 16 novembre.

Posso utilizzare il modello F24 e pagare la rata del contributo soggettivo direttamente online?
Sì è possibile, esclusivamente utilizzando la Enpacl Card.   

Vorrei utilizzare il modello F24 per il versamento, dove trovo le istruzioni?
Le istruzioni necessarie all’utilizzo del modello F24 ordinario sono presenti nell’area riservata dei Servizi Enpacl online al momento della scelta di pagamento tramite F24.

Che succede se pago in ritardo la rata?
Il ritardo nel versamento della rata della contribuzione soggettiva o integrativa comporta l'applicazione delle sanzioni previste dagli articoli 48 e 49 del Regolamento di previdenza e assistenza.

Quale modalità è preferibile per pagare?
Pagare attraverso il M.Av. è la modalità più rapida, efficace, a prova di errore e non prevede commissioni. Inoltre, utilizzando la Enpacl card hai la possibilità di frazionare il contributo a condizioni favorevoli.
Il modello F24 ordinario è un’alternativa vantaggiosa per chi ha crediti verso la Pubblica Amministrazione, da compensare. Se intendi avvalerti del modello F24, poni particolare attenzione nella fase di compilazione, seguendo attentamente le istruzioni presenti nell’area riservata.
MyBank è certamente la modalità più smart: permette pagamenti elettronici sicuri, con elevati requisiti di garanzia dei dati. MyBank opera in tempo reale tra la tua banca e quella dell’ENPACL.

 

 

 

 

 

Informativa Privacy
Il presente messaggio Le è stato inviato, in quanto il suo indirizzo di posta elettronica è presente nelle liste di ENPACL.
In conformità con la vigente normativa, la informiamo che ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (e successive modificazioni) i dati da Lei forniti saranno oggetto di trattamento, sempre e comunque, avendo riguardo agli obblighi e nel rispetto della normativa sopra indicata.
Per maggiori informazioni può prendere visione della informativa sul trattamento dei dati personali

 

 

 

  

 

 

 
0
0
1
s2smodern