Mercoledì, 08 Novembre 2017 17:06

Caporalato, in nero il 22% dei lavoratori

Il lavoro nero "piaga indegna di una società civile".  Ne è convinto il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, generale di Corpo d'Armata Tullio Del Sette, che ieri a Roma, alla presenza del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, ha presentato in conferenza stampa i risultati della campagna “Estate sicura per il contrasto al caporalato”, condotta dall’Arma dei Carabinieri, in accordo con il Ministero, dal 1° maggio al 30 settembre scorso.

Su 25.000 posizioni lavorative verificate in 5 mesi, circa il 22% sono risultate totolamente in nero (5.593) e 3.398 irregolari. Nello specifico, 10.709 posizioni lavorative hanno riguardato cittadini stranieri provenienti da Paesi extra-UE, coinvolti in attività lavorative irregolari o in nero per il 34% del totale dei lavoratori controllati. Le verifiche hanno riguardato il sommerso, la sicurezza nei luoghi di lavoro, le truffe in danno degli enti previdenziali e assistenziali, il contrasto al reato di caporalato ed il lavoro minorile. In particolare per quanto riguarda il fenomeno del caporalato, 48 persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria a seguito delle indagini condotte durante la campagna mentre 13 persone sono state arrestate per aver sfruttato complessivamente 203 lavoratori. I Carabinieri hanno, inoltre, accertato 37 truffe ai danni di Inps e Inail per un importo di 7.575.367 euro, che hanno portato alla denuncia di 260 persone.

Per il Ministro Poletti gli obiettivi raggiunti sono lo specchio di un'ampia e coordinata azione che ha visto operare, ognuno nei propri ruoli, settori della Pubblica Amministrazione per il conseguimento di un obiettivo comune: il contrasto di "comportamenti illegali, fenomeni pericolosi che colpiscono anche la correttezza del mercato", si legge sul sito del Ministero del Lavoro. Il Comandante Generale ha, invece, ricordato come la recente modifica dell’articolo 603 bis del codice penale abbia consentito agli uomini e alle donne dell'Arma di agire con maggiore successo contro lo sfruttamento dei lavoratori.

Per saperne di più

Notizie correlate: Caporalato le quattro condizioni per le quali si configura reato - Caporalato aumentano le pene interventi a sostegno dei lavoratori - Caporalato appalti e intermediazione dei veri reati sociali

0
0
1
s2smodern