Giovedì, 26 Ottobre 2017 14:51

Le competenze dei CPO

Certificazione dei contratti, conciliazione e arbitrato, mediazione civile e commerciale sono alcune delle competenze che il legislatore ha voluto attribuire ai Consulenti del Lavoro, in generale, e alle Commissioni istituite presso i Consigli provinciali dell'Ordine in particolare. Sul sito di Repubblica, nell'edizione bolognese, vengono illustrate le attività e il ruolo "super partes" del Consulente del Lavoro all'interno delle imprese, nell'ambito della gestione delle risorse aziendali e umane, facendo riferimento alle disposizioni normative che hanno conferito alla Categoria tali competenze e ai vantaggi che ne derivano per aziende e lavoratori.

Infine, si ricordano tutte le attività svolte dai Consigli provinciali sui territori: dalla tenuta degli iscritti dell'Albo agli adempimenti relativi a iscrizioni, sospensioni e cancellazioni; dall'organizzazione di convegni ed eventi formativi mirati alla formazione dei propri iscritti e praticanti all'attività di vigilanza  e contrasto all'abusivismo professionale, dalla gestione amministrativa dell'Ordine alle attività di segreteria per le varie Commissioni.

Vai all'articolo

Notizie correlate: Varese, iniziative del Cpo a sostegno dei giovani - Strumenti multimediali per i Cpo - Investire in comunicazione per promuovere il ruolo dei Consulenti del Lavoro

Rassegna stampa: La Repubblica (ed. Bologna) del 26.10