Mercoledì, 18 Ottobre 2017 16:10

In vigore l'Ape volontario

In vigore da oggi il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 settembre 2017 n.150 relativo all'anticipo pensionistico volontario, a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.243 del 17 ottobre 2017. La misura consentirà ai lavoratori iscritti presso l'Assicurazione Generale Obbligatoria dei lavoratori dipendenti, le gestioni speciali degli autonomi (artigiani-commercianti e coltivatori diretti,) le gestioni sostitutive ed esclusive dell'AGO nonché presso la gestione separata dell'Inps di ottenere un prestito erogato mensilmente dalle banche, assistito da una polizza assicurativa.

Condizioni necessarie per accedere all'anticipo avere almeno 63 anni di età e 20 anni di contribuzione e trovarsi a non più di 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia. Ma, in realtà, per completare definitivamente il quadro regolatorio dell’Ape volontario si attendono gli Accordi Quadro con le Associazioni bancarie e assicurative che conterranno, fra le altre informazioni, i dati necessari a calcolare i costi che i contribuenti dovranno sostenere per accedere all’anticipo finanziario a garanzia pensionistica.

0
0
1
s2smodern