Venerdì, 21 Luglio 2017 07:24

Brescia: praticantato e corso di laurea magistrale per CdL

Rinnovata e rafforzata la collaborazione tra il Consiglio provinciale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Brescia e il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Statale bresciana che permette agli studenti, iscritti all'ultimo anno di corso di laurea per Consulenti del Lavoro e Giuristi d'impresa, di effettuare sei mesi di pratica professionale presso gli studi dei professionisti. Inoltre, viene ampliata l'offerta formativa introducendo, a partire da novembre 2018, un nuovo corso di laurea magistrale per Consulenti del Lavoro. Si attende, infatti, solo il via libera del Ministero competente per dare concretezza all'esigenza di molti giovani che desiderano completare il loro percorso di studi senza spostarsi un un altro dipartimento. 

Come è emerso da una recente indagine del Censis il Consulente del Lavoro si colloca al terzo posto tra le professioni più prestigiose e al primo posto tra quelle relative all'area giuridica. L' interesse nei confronti di questo mestiere è fortemente cresciuto negli ultimi tempi: si è passati da 65 immatricolati al corso di laurea specifico nell'anno accademico 2014-15 a 91 immatricolati nel 2015-16. A crescere anche le iscrizioni all'albo professionale: degli attuali 103 praticanti Consulenti del Lavoro, 63 (43 donne e 20 uomini) provengono dal corso di laurea della Statale di Brescia. - Leggi tutto

Notizie correlate: Cpo Catanzaro, stipulata la convenzione con Università Magna Grecia

0
0
0
s2smodern