Lunedì, 10 Luglio 2017 14:55

MISE: nuove modalità d'accesso al Fondo di garanzia per le PMI

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 157 del  7 luglio 2017, il Decreto 6 marzo 2017 del Ministero dello Sviluppo Economico contenente le nuove modalità di valutazione delle imprese ai fini dell’accesso al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese e articolazione delle misure di garanzia.

Il  Decreto,  in particolare, disciplina  finalità ed ambito di applicazione, le condizioni e i termini per l’estensione del  modello  di  valutazione alle operazioni finanziarie ammissibili all’intervento  del  Fondo. Inoltre,  stabilisce l’articolazione delle misure  massime  di  garanzia  sulle operazioni finanziarie in funzione della probabilità di inadempimento del  soggetto beneficiario e della durata e della tipologia dell’operazione finanziaria.

La garanzia - si legge nell'art. 5 del Decreto - è concessa per un  importo  massimo  garantito  per singolo soggetto beneficiario, tenuto conto delle quote  di  capitale gia' rimborsate dal soggetto beneficiario in  relazione  a  eventuali operazioni finanziarie già ammesse  alla  garanzia  del  Fondo, non superiore a euro 2.500.000,00.

Notizie correlate: Cosme, in arrivo 3,5 mld per 55mila imprese italiane - Fondo garanzia pmi, oltre 300 mln alle startup innovative - Pmi, 500 mila garanzie concesse dal fondo centrale

 

0
0
1
s2smodern