Lunedì, 03 Luglio 2017 15:57

Rassegna stampa del 03.07.2017

La rassegna stampa del lavoro di questa settimana si apre con Italia Oggi Sette che dedica ampio spazio alla tematica pensioni. Un tema di grande attualità e che interessa tanti lavoratori che oggi si spostano da un’attività lavorativa all’altra e alla fine si trovano con versamenti contributivi effettuati a gestioni previdenziali diverse. Nelle pagine del quotidiano di Class Editori le sei vie, a disposizione dei lavoratori, per ottenere la pensione. Inoltre, alcuni consigli su come orientarsi sulle varie misure e per capire chi, come e quando può ricorrere ad una o all’altra via per sommare gli spezzoni contributivi.

Si torna a parlare del bonus asilo nido. Scatta il countdown per le richieste del bonus. Le domande per l'anno in corso potranno infatti essere presentate a partire dal 17 luglio e fino al 31 dicembre. Per quanto riguarda le tematiche fiscali, su Norme e Tributi de Il Sole 24 Ore si parla di dichiarazioni 2017 e dell’estensione dell’utilizzo delle dichiarazioni integrative a favore. Tutti i contribuenti (dalle persone fisiche alle società di capitali) potranno finalmente correggere a proprio favore, anche oltre il termine di presentazione della dichiarazione successiva, i modelli eventualmente presentati errati, recuperando così effettivamente e facilmente il proprio credito.

Inoltre, il via libera al lavoro a chiamata per gli addetti agli stabilimenti balneari e per gli interpreti che lavorano negli alberghi. Stop invece per gli addetti ai call center e per i traduttori delle scuole di lingue. Segnalata, poi, la scadenza del 10 luglio per il versamento dei contribuiti per il secondo trimestre per le colf. Per concludere, su La Stampa, alcuni validi consigli per la costruzione di un piano di welfare aziendale per valorizzare i benefit già presenti in azienda e individuare i potenziali nuovi servizi da offrire.

Guarda il video

0
0
0
s2smodern