Lunedì, 20 Febbraio 2017 19:05

Ticket per le domande di integrazione salariale straordinaria

L’INPS, con il messaggio n. 738/17 interviene sull’obbligo dell’utilizzo del ticket per le domande di integrazione salariale straordinaria  

Con riferimento alla circolare n. 9/17, paragrafo 7.3, l’INPS avvisa che a partire dal 01/03/2017 il Sistema di Gestione della Cassa Integrazione Guadagni con ticket sarà esteso alle domande di CIG Straordinaria.

Pertanto, a seguito dei decreti ministeriali di concessione, per tutte le istanze di CIGS  che le Aziende presenteranno all’Inps mediante MOD cod. SR40 (IG15) a partire dalla predetta data del 01/03/2017 e con decorrenza non antecedente alla stessa, sarà obbligatorio associare un ticket Uniemens.

Sarà inoltre obbligatoria l’esposizione con ticket su UNIEMENS anche degli eventi CIGS per periodi dal 1.3.2017 richiesti al Ministero del Lavoro, ma non ancora concessi tramite decreto ministeriale.

A tale scopo per tutte le aziende è disponibile, sull’applicazione on line per l’invio delle domande compilate con Digiweb, la nuova funzione “TICKET” dalla quale sarà possibile creare il ticket (in alternativa alla generazione direttamente su Uniemens) ed associarlo ad una domanda di CIG Straordinaria già inviata (MOD cod. SR40 - IG15).

Il procedimento presenterà una diversa modalità operativa rispetto alla CIG Ordinaria: infatti, mentre nella CIG Ordinaria l’associazione del ticket è contestuale all’invio della domanda, sulla CIG Straordinaria gli utenti dovranno prima inviare la domanda con le modalità tradizionali e successivamente creare ed associare il ticket. Il suddetto ticket deve essere utilizzato anche sugli Uniemens per contrassegnare gli eventi di CIG Straordinaria.

Le Sedi non potranno prendere in carico le domande di CIG Straordinaria fino a quando l’azienda o il consulente non avranno provveduto ad effettuare l’associazione del ticket.

0
0
1
s2smodern