Mercoledì, 12 Febbraio 2014 15:55

Studi di settore, fino al 28 febbraio le giustificazioni con il Fisco

Fissato a fine mese il termine ultimo per l’invio telematico della comunicazione all’Agenzia delle Entrate con le cause giustificative della non congruità, non normalità e non coerenza derivanti dall’applicazione degli studi di settore per l’anno d’imposta 2012 (modello Unico 2013). L’Agenzia, con un comunicato stampa del 4 dicembre 2013, ha reso noto che è stato messo a disposizione il software giustificativo necessario per le comunicazioni e che il canale telematico per consentire ai soggetti interessati dagli studi di settore di segnalare dati e informazioni utili a giustificare le situazioni anomale resta aperto dal 5 dicembre fino al 28 febbraio 2014.

0
0
0
s2smodern