Lunedì, 05 Dicembre 2016 16:26

Rassegna stampa del 05.12.2016

L’appuntamento di questo lunedì con la rassegna stampa del lavoro si apre ricordando la nuova comunicazione preventiva obbligatoria per il distacco transnazionale. Il 26 dicembre prossimo, infatti, entra in vigore il dm 10 agosto 2016 che definisce gli standard operativi e le regole di trasmissione per il nuovo adempimento a carico del datore di lavoro qualora da uno stato membro dell’UE invia in Italia il proprio personale.

Nell’articolo di Italia Oggi si pubblicano, inoltre, alcuni quesiti che hanno trovato risposta sul tema da parte della direzione centrale dell’attività ispettiva durante la 13° edizione del Forum Lavoro. Sempre sullo stesso tema, ma soffermandosi più sull’aspetto sanzionatorio dei finti di stacchi, se ne parla su Norme e Tributi di oggi che riepiloga tutte le sanzioni nel caso in cui il distacco in favore di un' impresa stabilita in Italia non risulti autentico, in caso di lavoratori minori, di violazione degli obblighi di comunicazione, di conservazione della documentazione relativa al distacco o di mancata nomina del referente incaricato. Nella rassegna di questo lunedì, inoltre, si parla di cessioni all'esportazione per i soggetti che si avvalgono del regime forfetario. Tali operazioni non imponibili, infatti, saranno ammesse nel regime agevolato, ma secondo le modalità e nei limiti da stabilirsi con apposito decreto del ministero dell' economia e delle finanze.

Per concludere, su La Stampa, si affrontano i nuovi compiti dell’ANPAL che, grazie al nuovo portale, all’assegno di ricollocazione e alla rete di servizi istituita si pone l’obiettivo di trovare lavoro ai 3 milioni di disoccupati italiani.

Guarda il video

0
0
0
s2smodern