Lunedì, 27 Gennaio 2014 07:55

Le Novità Normative della Settimana dal 20 gennaio al 26 gennaio 2014

Consulenti del lavoro - sessione 2014
Con Decreto Direttoriale del Ministero del lavoro n. 1 dell'8 gennaio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 del 17 gennaio 2014, è stata indetta la sessione di esami per l'anno 2014 di abilitazione all'esercizio della professione di Consulente del lavoro. Il Decreto, inoltre, contiene i dettagli sulle materie oggetto dell'esame di abilitazione e sulle modalità di svolgimento della prova teorico - pratica, nonché i requisiti richiesti ai candidati per accedere alla selezione. 
Link

Incentivi alle assunzioni dei ricercatori
E’ stato pubblicato,sulla Gazzetta Ufficiale del 21 gennaio 2014, il DM 13 ottobre 2013 con il quale viene riconosciuto un beneficio nei confronti dei datori di lavoro che assumono lavoratori in possesso del dottorato di ricerca universitario, di una laurea magistrale o che siano impiegati in attività di ricerca e sviluppo.
Link


INPS

Estratto conto Gestione ex Enpals
A seguito del  processo di integrazione e di telematizzazione delle istanze di prestazione/servizio all’Inps, nonché alla graduale integrazione delle procedure in essere, anche l’estratto conto degli iscritti alla Gestione ex Enpals – Fondo Lavoratori dello Spettacolo e Fondo Sportivi Professionisti – è stato integrato in ambiente UNEX. Tale integrazione consente anche ai lavoratori della gestione in parola di visualizzare la propria situazione previdenziale complessiva. Con il messaggio n. 1408 del 24 gennaio 2014 l'INPS elenca le modalità previste per la richiesta di segnalazione/variazione contributiva.
Link

Deleghe Gestione separata. Estensione periodo transitorio
L’INPS messaggio n. 1403 del 24 gennaio 2014 comunica che continuerà ad accettare, fino al 31 marzo 2014, i flussi Emens anche da parte degli intermediari che operano con le modalità precedenti a quelle previste dalla circolare n.126/2013 in materia di deleghe per la trasmissione telematica di documentazione previdenziale per la Gestione separata. Ciò in considerazione del fatto che risultano ancora soggetti che non hanno completato le operazioni di delega rendendo pertanto impossibile l’assolvimento degli obblighi contributivi.
Link

Gestione Dipendenti Pubblici. Visualizzazione denunce contributive
L'INPS con il messaggio n. 1276 del 22 gennaio 2014  informa che tra  i servizi in linea dedicati alle aziende e amministrazioni iscritte alla Gestione Dipendenti Pubblici è disponibile un nuovo servizio che consente di visualizzare le denunce pervenute all’Istituto da gennaio 2005.
Link

Retribuzioni convenzionali 2014
Con la circolare n. 8 del 22 gennaio 2014l'INPS  pubblica le retribuzioni convenzionali da prendere a riferimento per il calcolo dei contributi dovuti, per l’anno 2014, a favore dei lavoratori operanti all’estero in Paesi extracomunitari non legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale.
Link


MINISTERO DEL LAVORO

Approvato il nuovo Codice ad uso degli ispettori del lavoro
Il Ministro Giovannini ha firmato il decreto di approvazione del nuovo Codice ad uso degli ispettori del lavoro
Allo scopo di intervenire immediatamente in un settore dell'attività del Ministero (quello della vigilanza) nel quale il rischio di comportamenti di corruzione è stato valutato particolarmente elevato, l'Amministrazione ha ritenuto prioritario emanare un codice settoriale, specificamente rivolto al personale ispettivo, rispondendo con immediatezza all'esigenza di revisione del quadro regolatorio già esistente ed, in parte, consolidato. Tale documento, per la sua connotazione squisitamente tecnica, traccia, definisce e puntualizza regole di condotta, deontologiche e procedimentali riferite all'attività di vigilanza e al personale in essa impiegato, opportunamente aggiornate con le modifiche legislative intervenute negli ultimi anni. 
Link

Mancato rispetto della procedura di licenziamento e accordi ex art. 2113 c.c. in sede sindacale
Con risposta ad interpello del 22 gennaio 2014, n. 1, il Ministero del lavoro fornisce precisazioni in ordine alla validità della conciliazione conclusa in sede sindacale nella quale il lavoratore rinunci al diritto a impugnare il licenziamento anche in assenza del rispetto della procedura davanti alla DTL come disciplinata dall’art. 7 della L. n. 604/1966.
Link


INAIL

Rinviati a maggio i termini per il pagamento
Dopo il comunicato stampa del 22 gennaio 2014 sul differimento dei termini  di pagamento, l'Inail interviene con la nota n. 495, del 23 gennaio 2014
Al fine di consentire alle imprese e agli altri soggetti assicuranti di beneficiare immediatamente della riduzione prevista dalla legge di Stabilità 2014, il Ministro dell’Economia e delle Finanze e il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali hanno concordato di differire al 16 maggio 2014 sia il termine dell’autoliquidazione 2013/2014, sia il termine per il pagamento di tutti gli altri premi speciali per i quali non é prevista l’autoliquidazione.

Il predetto differimento sarà contenuto in un apposito provvedimento normativo da emanare.

16 maggio 2014:
- versamento tramite F24 e F24EP dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani di autoliquidazione 902014, sia per il pagamento in unica soluzione che per il pagamento della prima rata;

- pagamento dei premi speciali anticipati per il 2014, inclusi quelli in rate mensili e trimestrali, relativi alle polizze scuole, apparecchi RX, sostanze radioattive, pescatori, facchini nonché barrocciai/vetturini/ippotrasportatori con scadenza compresa tra il 16 febbraio e il 16 aprile 2014;
- invio telematico degli elenchi relativi alla regolazione del primo trimestre 2014 delle polizze speciali facchini e delle polizze speciali barrocciai/vetturini/ippotrasportatori.

Il differimento al 16 maggio dovrebbe riguardare anche il termine del 17 marzo 2014 per la presentazione telematica delle dichiarazioni delle retribuzioni 2013 tramite i servizi “Alpi online” e “Invio dichiarazione salari”, per comunicare la volontà di avvalersi del pagamento rateale dei premi ai sensi delle leggi 449/1997 e 144/1999 e per chiedere la riduzione prevista dall’art. 1, commi 780 e 781, della legge n. 296/2006 a favore delle imprese artigiane.

Per i pagamenti rateali, il premio dovrà essere sempre diviso in quattro rate, ma le prime due confluiranno nella rata con scadenza 16 maggio 2014, pertanto si avrà:
- 1° rata: 16 maggio 2014 pari al 50% del premio, senza maggiorazione di interessi;
- 2° rata: 16 agosto 2014 pari al 25% del premio, differita di diritto al 20 agosto 2014 con maggiorazione degli interessi;
- 3° rata: 16 novembre 2014 pari al 25% del premio, con maggiorazione degli interessi.
Resta fermo il termine del 17 febbraio 2014 per l'invio delle comunicazioni motivate di riduzione delle retribuzioni presunte tramite il servizio “Riduzioni presunto”.
Link

 


AGENZIA DELLE ENTRATE

Istituzione di causale contributo per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti al Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti  del Lavoro di Trento
Con la, Risoluzione 9 gennaio 2014, n. 6 l’Agenzia delle entrate rene noto che è stata istituita la causale contributo “TN00” denominata “Consulenti del Lavoro - Consiglio provinciale di TRENTO”, che va esposta nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi” per il versamento dei contributi associativi da parte dagli iscritti.
Link

Enti non commerciali – comunicazione polivalente
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito le risposte alle FAQ sulla comunicazione polivalente (spesometro) relativamente agli Enti non commerciali, i quali, secondo il Provvedimento 2 agosto 2013 sono obbligati alla comunicazione delle operazioni relativamente alle operazioni effettuate nell’esercizio di attività commerciali.
Link

0
0
1
s2smodern